Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Contributi per famiglie / Pagamento bonus terzo figlio (Anf) il 6 settembre 2022

Pagamento bonus terzo figlio (Anf) il 6 settembre 2022

Scopri la prossima data di pagamento del bonus terzo figlio (Anf) a settembre 2022.

di Antonio Dello Iaco

Settembre 2022

Pagamento bonus terzo figlio. Nei prossimi giorni è prevista una nuova erogazione degli assegni al nucleo familiare per chi ha diversi figli a carico. Scopriamo quando (scopri le ultime notizie e poi Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Nei prossimi paragrafi parleremo anche di chi riceverà il pagamento bonus terzo figlio e come funzionerà a partire dal prossimo anno quando questo incentivo non esisterà più.

Prima di procedere con la lettura di questo approfondimento, dai un’occhiata al calendario con tutti i prossimi pagamenti INPS in programma a settembre 2022. Sempre restando in tema di aiuti per famiglie, potrebbe interessarti anche l’articolo sul pagamento degli arretrati dell’assegno unico previsto il 5 settembre.

INDICE

Pagamento bonus terzo figlio: quando?

Quando è previsto il prossimo pagamento assegno Anf? Calendario alla mano! Da martedì 6 settembre saranno accreditate le nuove tranche dell’incentivo.

Si tratta di una delle ultime date dell’anno e toccherà numerosi beneficiari. Per essere certo di ricevere i pagamenti bonus terzo figlio il prossimo 6 settembre, controlla il tuo fascicolo previdenziale Inps. Purtroppo, infatti, le date di accredito cambiano da persona a persona.

Cosa significa esattamente? Che c’è chi riceverà prima il bonus e chi solo in un secondo momento. Il controllo dei pagamenti può anche essere delegato a un Caf; in questo caso saranno loro a occuparsene per te.

Scopri la pagina dedicata all’Assegno unico per conoscere altri diritti e agevolazioni.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno Unico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

DATE PAGAMENTI SETTEMBRE: ASSEGNO UNICO-RDC, BONUS, PENSIONI

Pagamento bonus terzo figlio: per chi?

L’accredito della prossima settimana non è rivolto a tutti i beneficiari del bonus terzo figlio. Il pagamento è relativo agli arretrati di luglio e agosto.

Solo infatti chi non ha ancora ricevuto gli Anf nei due mesi scorsi, riceverà i nuovi accrediti sul conto dal 6 settembre.

Come controllare il pagamento bonus terzo figlio

Come dicevamo in precedenza, il pagamento del bonus terzo figlio non avverrà per tutti nello stesso giorno. Per essere certi dell’erogazione dell’incentivo, ti consigliamo di controllare se hai qualche comunicazione pendente sul tuo fascicolo previdenziale Inps.

Entra nell’area riservata Inps con una delle identità digitali: Spid, Cie e Cns. Consulta la sezione “prestazioni” e clicca poi sulla voce “pagamenti“. Vedrai una schermata simile a questa:

Importo pagatoPrestazioneData disponibilitàUfficio pagatoreNote
XXXXXXANF- COMUNI ART. 65 L. 448-1998 E DISP. INTEGR.06/09/2022XXXXXXXXXXXXXXANF- COMUNI ART. 65 L. 448-1998 E DISP. INTEGR. XXXXXX
Pagamento bonus terzo figlio: il fascicolo previdenziale
Pagamento bonus terzo figlio dal 6 settembre
Pagamento bonus terzo figlio dal 6 settembre

Pagamento bonus terzo figlio solo fino a fine anno

Il bonus terzo figlio ci sta per salutare. A fine anno infatti la misura scadrà anche per gli attuali beneficiari con tre o più figli a carico.

Già a inizio 2022 c’era stata una netta rimodulazione degli Anf dei comuni. Da marzo di quest’anno (2022), gli Anf sono stati sostituiti dall’Assegno unico universale, già entrato a pieno regime per milioni di famiglie italiane.

Al momento questo incentivo era erogato dai comuni anche se pagato direttamente dall’Inps e spettava a:

In precedenza i termini di richiesta del bonus terzo figlio variavano da comune a comune. L’incentivo poteva essere richiesto entro il 31 gennaio di ogni anno e si riferiva ai dodici mesi precedenti.

Facciamo un esempio. Nel 2022 era possibile presentare domanda relativa al 2021, nel 2021 quella del 2020 e così via.

Ecco perché a partire dall’anno prossimo non dovrà essere presentata nessuna domanda. Come dicevamo, infatti, l’assegno unico ha sostituito l’anno.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’Assegno unico:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp