Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Reddito di cittadinanza / Pensione di cittadinanza gennaio, quando arriva? Date attese

Pensione di cittadinanza gennaio, quando arriva? Date attese

Quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023? Ecco le date previste e come verificare il buon esito della domanda.

di Carmine Roca

Gennaio 2023

Quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023? Ecco le date attese (scopri le ultime notizie e poi leggi su Telegram tutte le news sul Reddito di Cittadinanza. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023? Le date

Quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023? Le date previste, come sempre, sono due.

Alcuni percettori avranno il sussidio anti-povertà in anticipo rispetto agli altri: si tratta di coloro che ricevono per la prima volta la Pensione di cittadinanza.

Per questi percettori, infatti, la data prevista per l’erogazione del sussidio dovrebbe essere fissata per il 13 gennaio 2023, due giorni prima della data abituale.

Questo perché il 15 gennaio è domenica e il 14 gennaio, essendo sabato, gli uffici postali rimarranno aperti soltanto la mattina. Molto meno probabile, invece, che il pagamento slitti al 16 gennaio.

Scopri la pagina dedicata al Reddito di cittadinanza: pagamenti, diritti e bonus compatibili. Per qualsiasi dubbio o domanda sul Reddito o sulla Pensione di cittadinanza, non esitare a scriverci nel nostro gruppo Telegram e nella nostra chat sul Reddito di cittadinanza.

Tutti gli altri percettori riceveranno la Pensione di cittadinanza a partire dal 27 gennaio. Ricorderete che a dicembre, per le festività natalizie, il periodo di erogazione della mensilità ordinaria venne anticipato tra il 20 e il 23 dicembre.

Le stesse date valgono anche per il Reddito di cittadinanza: chi lo riceverà per la prima volta o chi ha rinnovato il sussidio entro il mese di dicembre 2022 verrà saldato il 13 gennaio (o, in alternativa, il 16 gennaio), mentre chi ha già percepito il sussidio dovrà attendere il 27 gennaio.

Aggiungiti al gruppo Telegram sul Reddito di Cittadinanza ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023: come verificare?

Per verificare il primo pagamento della Pensione di cittadinanza (e del Reddito di cittadinanza) o la prima ricarica dopo il mese di sospensione a dicembre 2022 (vale solo per il Reddito, poiché la Pensione non va rinnovata), può accedere al sito dell’INPS, alla voce “Reddito e pensione di cittadinanza”.

Una volta avuto accesso con una delle credenziali in vostro possesso (SPID, CIE o CNS), dovete cliccare sul menu a sinistra, alla voce “Gestione domanda – Lista domande ed esiti”.

Se la domanda è stata accolta, entrando nell’apposita sezione “Azioni”, potrete verificare la positiva lavorazione mensile del Reddito di cittadinanza, la data in cui il sussidio verrà erogato e l’importo che vi spetta a gennaio 2023.

Quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023: cosa fare se non arriva il messaggio?

Abbiamo visto quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023, con le date indicate per chi riceve il sussidio per la prima volta e per chi, invece, ha già ricevuto la Pensione il mese prima.

Abbiamo anche visto come verificare il buon esito della domanda all’INPS, sia per chi è un nuovo percettore, sia per chi, nel caso del Reddito di cittadinanza, ha presentato una nuova domanda dopo la sospensione di un mese a dicembre 2022.

In ogni caso, il percettore riceverà un messaggio dall’INPS, con tutte le indicazioni sul pagamento. E se il messaggio non dovesse arrivare?

Vi consigliamo di recarvi presso uno degli uffici postali del vostro Comune di residenza per chiedere informazioni in merito. Sarebbe opportuno portare con sé le “prove” del buon esito delle operazioni, come ad esempio la foto della schermata della data del pagamento della Pensione di cittadinanza, comparsa sul sito dell’INPS.

Quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023
Quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023? Nella foto un’agenda del 2023.

Quando arriva la Pensione di cittadinanza a gennaio 2023: limiti ISEE e redditi

Ricordiamo che, per avere diritto alla Pensione di cittadinanza, tra le altre cose, è necessario avere:

È chiaro che, superando queste soglie di reddito, non si ha più diritto di ricevere la Pensione di cittadinanza.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sul Reddito di cittadinanza:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp