De Laurentiis: A Barcellona non si può giocare, ma alla Uefa fanno gli gnorri

De Laurentiis ribadisce il fatto di non voler giocare al Camp Nou al ritorno della Champions con il Barcellona



1' di lettura

Il Napoli chiuderà il suo campionato al San Paolo con la Lazio, poi si concentrerà per la sfida con il Barcellona, valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions. All’andata al San Paolo era finita 1-1.

A Barcellona, però, la situazione coronavirus è molto complicata. In tutta la Spagna e in Catalogna soprattutto, i casi sono di nuovo esplosi e il rischio lockdown è dietro le porte. In alcune regioni spagnole già è di nuovo tutto chiuso.

Situazione delicata quindi per il Napoli che dovrebbe (usiamo il condizionale), affrontare il Barcellona al Camp Nou l’8 agosto.

Napoli, De Lauretniis: A Barcellona non si può giocare

Gli azzurri già da alcune settimane avevano comunicato la loro impossibilità di giocare a Barcellona, con lo scoppio dei nuovi focolai. Ora che la situazione si è moltiplicata, l’intenzione di non recarsi in Catalogna è tantissima.

A ribadire la posizione dei partenopei, il presidente Aurelio De Laurentiis che sulle pagine del Corriere dello Sport, ha rincarato la dose sul fatto di non poter giocare al Camp Nou: “La partita con il Barcellona è sempre una grande partita. Quest’estate ne abbiamo disputate due, poi ne abbiamo fatta una terza per l’andata degli ottavi di Champions League e ne faremo una quarta. Sentiamo arrivare dalla Spagna delle grandi perplessità e paure. Dalla Uefa fanno gli gnorri, capisco che il ritorno si debba fare in casa della squadra ospitante, visto che abbiamo giocato a Napoli l’andata. Ma se non ci sono le condizioni per giocare si rischia l’assurdo. Se loro hanno deciso che la Champions si fa in Portogallo e l’Europa in Germania, credo che per gli ottavi possiamo andare in Portogallo o Germania, non riesco a capire perché dobbiamo rimanere in una città che presenta della grosse criticità”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie