De Luca: coprifuoco a mezzanotte, riaprano bar e ristoranti

De Luca nella diretta facebook del venerdì appoggia la linea del governo Draghi: riaperture di bar e ristoranti, ma con coprifuoco a mezzanotte.

2' di lettura

Durante la consueta conferenza stampa in diretta del venerdì pomeriggio il presidente della Campania, Vincenzo de Luca, ha concordato la linea del governo, che ha intenzione di riaprire bar e ristoranti (se sarà confermato il calo dei contagi) e allungare il coprifuoco.

De Luca: riaprano pure bar e ristoranti, ma il problema è la movida

Il problema, secondo De Luca, non sono i bar e ristoranti aperti, ma la movida irresponsabile. Su questo, più che le scelte politiche, il presidente critica le Forze dell’ordine, che non avrebbero fatto abbastanza per far rispettare le ordinanze regionali (a partire dalle mascherine).

La posizione di apertura di De Luca è in realtà già una notizia. La regione Campania, infatti, ha sempre tenuto una linea di maggiore rigore rispetto a quella impartita da Roma e spesso ha chiuso prima e di più rispetto alle altre zone d’Italia.

De Luca: a mezzanotte tutti casa

Sposata anche la linea della proroga al coprifuoco. Al momento è ancora in vigore quella fissata ad ottobre, ossia dalle 5:00 alle 22:00 su tutto il territorio nazionale.

Dovrebbe essere prorogata di due ore, almeno fino alle 24:00. La chiusura delle attività economiche dovrebbe quindi avvenire tra le 23:00 e le 23:30.

A garantire il rispetto di queste indicazioni dovrà essere lo stato e quindi, secondo De Luca, Polizia e Carabinieri.

De Luca: riaprano pure i ristoranti, ma alle 24 tutti a casa
De Luca appoggia la linea del governo: riaperture e coprifuoco a mezzanotte.

De Luca: Campania sfavorita nelle vaccinazioni

Prima di parlare del coprifuoco e del futuro imminente, il presidente ha anche lamentato ingiustizie sulla distribuzione dei vaccini.

Le polemiche con il generale Figliuolo, commissario straordinario per la gestione del piano vaccinale, vanno ormai avanti da settimane.

Secondo i dati mostrati in una tabella mostrata in diretta dal presidente la Campania è la regione d’Italia che ha ricevuto meno dosi di vaccino rispetto alla popolazione. Il dato più vergognoso, secondo De Luca, è che le dosi consegnate in quantità minori sono quelle di Pfizer e Moderna, ossia quelle destinate proprio alle fasce più deboli della popolazione.

L’invito è quindi a tutta la politica di passarsi una mano sulla coscienza e rispondere di questa iniquità. Una mancata risposta, secondo De Luca, sarebbe già una risposta.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie