De Luca su Carnevale: chiudete subito o sarà una tragedia

Il presidente della regione Campania, Vincenzo de Luca, ha esortato il governo a insaprire le restrizioni in vista di Carnevale e San Valentino. Se infatti non dovesse essere così, secondo lui, c'è il rischio di una nuova esplosione del contagio.

3' di lettura

Oggi il presidente della regione Campania, Vincenzo de Luca, ha pubblicato la consueta diretta settimanale, in cui ha esortato il governo di imporre restrizioni nel week-end: Carnevale e San Valentino sarebbero infatti un’occasione per la riesplosione dei contagi.

De Luca: diretta Facebook

Ecco la diretta Facebook del presidente De Luca, che ha prima fatto una panoramica della situazione politica italiana ed europea, poi ha fatto il punto sulla diffusione del coronavirus in Campania, infine ha parlato di ambiente e delle infrastrutture regionali.

De Luca, la zona gialla potrebbe finire

Ecco di seguito la trascrizione delle parti più rilevanti della diretta di De Luca:

«Abbiamo un fine settimana in cui ci sarà il punto di riesplosione del contagio: tra San Valentino e Carnevale. C’è una corrispondenza anche simbolica: questa scadenza politica e Carnevale…

Se il governo non chiuderà questa settimana tra venti giorni avremo un’esplosione del contagio. Nel fine settimana dei giorni scorsi piazze, strade e lungomari erano invasi da giovani e meno giovani. Non c’era alcuna forma di controllo.

Accade ciò che il governo ha deciso che accadesse. La differenza tra Italia e altri paesi d’Europa è questa: all’estero si prevede e previene il contagio, in Italia c’è lo stop and go: allentiamo i freni così diamo respiro e poi richiudiamo.

Accadrà lo stesso con questo fine settimana. Abbiamo di nuovo le corsie degli ospedali ingolfate, per fortuna non ancora le terapie intensive.

Ci sono purtroppo anche le varianti del virus. Non le conosciamo ancora bene sia per diffusione che per pericolosità. La situazione è molto delicata.

Stiamo già registrando un forte aumento dei contagi in Campania. Se nel prossimo fine settimana non ci saranno misure nazionali sarà inevitabile uscire dall azona gialla. Abbiamo registrato una crescita enorme di contagio a scuola: docenti, non docenti e alunni.

De Luca su Carnevale: chiudete subito o sarà una tragedia
De Luca si dice preoccupato per questo fine settimana ed esorta il governo e chiudere.

L’Unità di Crisi ha pubblicato anche i dati e quindi abbiamo dato la responsabilità ai comuni. Non deve essere solo la regione a prendersi le responsabilità. La piattaforma scuola sicura della regione è disponibile: i dirigenti dovranno segnalare il personale disposto a vaccinarsi.

Uno degli argomenti dei NoDad è quello che in zona gialla sono aperti tutti perché non anche le scuole. Non capiscono che bisogna prevenire il contagio a scuola, perché è un luogo delicato. Le scuole hanno la caratteristica di essere luoghi chiusi dove si rimane per ore: situazione perfetta per la diffusione del virus.

In altri luoghi chiusi accessibli si può stare perché sono luoghi dove si sta per poco tempo.

Ad oggi le persone che hanno fatto le due dosi sono solo 140mila. Mancano le dosi di vaccino, ecco perché stiamo lottando per avere almeno lo stesso numero di vaccini delle altre regioni. Pare che finalmente sia passato il criterio di un vaccino per ogni cittadino, a prescindere dalle priorità il numero deve essere quello.

C’è stata una grande illusione nella fornitura dei vaccini. 140mila vaccinati sono pochi. Rischiamo di far emergere le varianti del virus e rendere inutili le vaccinazioni. Potremmo trovarci in una situazione di varianti non coperte da questi vaccini disponibili».

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie