De Luca: tessera di vaccinazione in Campania. Pure al cinema

De Luca annuncia la tessera di vaccinazione in Campania. Per chi è che si sottoporrà al vaccino e al richiamo. Prevede di ultimare i vaccini entro dicembre 2021.

2' di lettura

De Luca lancia la tessera di vaccinazione in Campania per chi ha terminato il richiamo col vaccino anti-coronavirus.

Indice:


De Luca e la tessera di vaccinazione

De Luca ha detto: “Noi nella prima settimana di febbraio vogliamo finire la prima quota di vaccinazioni. Faccio appello agli anziani: siate disponibili. Fatevi il vaccino. Servirà un po’ di pazienza. Tutto varierà in base al personale e alla quantità di vaccini. A ogni cittadino che farà la vaccinazione di richiamo, daremo una tessera di avvenuta vaccinazione. Ci auguriamo che potranno mostrarla presto per andare la teatro, al cinema in luoghi al chiuso”.

Vaccinazione in Campania: quanto ci vorrà?

De Luca ha anche fatto una previsione su quanto tempo ci vorrà per ultimare la vaccinazione in Campania.

“Ho già chiesto ad Arcuri (commissario straordinario) – ha aggiunto il presidente della Regione Campania – che la distribuzione va bene in base alla popolazione ma noi, che abbiamo una carenza drammatica di personale, ci serve una percentuale in più. Questi numeri sono per spiegarvi semplicemente quale sforzo va fatto.

Il personale è quello. Se lo confermi sulle vaccinazioni, rallenti i tamponi. Se ritardi da una parte, riduci le prestazioni e blocchi gli ospedali. Sarà una sfida terribile. Dove esserci vicini. Serve auto-disciplina. Non ci rilassiamo. Siamo la regione più difficile d’Italia per densità abitativa. Mascherina, lavate le mani e no assembramenti. Sempre”.

“Basta sciacallaggio”

“Ho fatto anche fatto il vaccino – conclude – non manca mai qualcuno che trova il tempo di fare sciacallaggio. Il mio gesto era simbolico e per dare fiducia e coraggio. Dovevamo dimostrare che il vaccino era sicuro. Abbiamo ritenuto giusto fare l’esempio. I cittadini campani hanno il presidente che ha fatto da cavia. Se le cose vanno male andrò al creatore, beh, abbiamo sbagliato vaccino.

Se invece resterò in questa valle di lacrime – conclude – a calpestare prati fioriti non è accaduto niente. Lo ha fatto Biden, Nethaniau, presidenti del Consiglio e qua non va bene. L’Italia è prima produttrice al mondo di demagogia”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie