De Luca: qui pronti per il vaccino anti-covid a metà gennaio

In diretta facebook Vincenzo De Luca, governatore della Campania, ha fatto il punto sulla diffusione del Coronavirus e su un piano di distribuzione del vaccino.

De Luca camorrologo a Saviano
2' di lettura

In diretta facebook il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha fatto il punto sulla diffusione del coronavirus e ha annunciato come, entro gennaio, la regione avrà la possibilità di attivare il piano di distribuzione dei vaccini anti-coronavirus (se, come da annunci del governo, i vaccini arriveranno).

De Luca: in Campania un miracolo

“La Campania – è sicuro il governatore – alla fine sarà la regione che esce dal Covid prima e meglio delle altre. Parlano i dati: abbiamo fatto un miracolo. Abbiamo la percentuale più bassa d’Italia per numero di decessi. Sui ricoveri, siamo sotto il 40% dell’occupazione. Rispetto alle terapie intensive: da 160 a 180 ricoveri”.

“Dati falsi altrove”

De Luca ha detto: “I dati del resto d’Italia sono clamorosamente falsati. Le regioni trasmettono dati inverosimili per fare abbassare la percentuale dei ricoverati. Vedrete come, nelle prossime settimane, sarà chiaro che noi siamo una delle poche regioni che ha trasmesso dati veri.

Abbiamo chiesto al Ministero il dato reale delle terapie intensive disponibili e qual è la differenziazione dei tamponi eseguiti”.

Coronavirus. Nuovo decreto: le regioni a rischio lockdown
Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca

Vaccinazioni per il Coronavirus

“Oggi abbiamo avuto 1 milione e mezzo di vaccini anti-influenzali. Siamo all’avanguardia anche in questo. Ci stiamo attrezzando per le vaccinazioni anti-covid. A metà gennaio saremo pronti a mettere in piedi un piano di vaccinazione straordinario. Riapriremo dalla prossima settimana delle attività chiuse negli ospedali. Un poco alla volta cominciamo a riattivare servizi sospesi.

Si conclude – aggiunge – la campagna di aggressione contro di noi. In un mese e mezzo ci hanno aggredito con un obbiettivo: spostare l’attenzione dal centro-nord, in grande difficoltà e senza alibi, sulla Campania e su Napoli. Questo è. Hanno fatto leva sulla falsificazione consapevole dei dati. Su questi aspetti: risorse finanziarie, quantità di materiali, personale medico arrivato”.

“Io d’accordo col governo”

“Il governo – ha detto De Luca – commesso errori clamorosi, che hanno determinato confusione e divisioni territoriali. Ora, invece, condivido le decisioni prese da Roma col nuovo decreto, tranne che per la scelta di tenere chiuse alcune attività.

È giusto soffrire a Natale, Capodanno e alle feste? Diremmo tutti che non è giusto a una domanda posta così. Ma è, invece, giusto soffrire sapendo che, per un pranzo di Natale, venti parenti rischiano di contrarre il coronavirus e finire in terapia intensiva. Quando è atteso il picco influenzale. Il sacrificio umano in questi mesi sarà ripagato con il nuovo anno”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie