Decreto Sostegni 2022, parla Draghi. Niente Rem per ora

Dopo la conferenza di Draghi, che possibilità ci sono di una proroga del reddito di emergenza nel Decreto Sostegni 2022?

4' di lettura

Sul nuovo Decreto Sostegni 2022 l’incertezza regna sovrana. Il presidente del consiglio, Mario Draghi, è sembrato poco possibilista. Che chance ci sono per Cig, proroga del reddito di emergenza e altri aiuti per famiglie? (aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

INDICE

Decreto Sostegni 2022? Draghi: in Legge di Bilancio gli aiuti necessari

In conferenza stampa, il presidente del consiglio Mario Draghi ha parlato degli aiuti già previsti in Legge di Bilancio per turismo, proroga della cassa integrazione e riduzione del caro bollette grazie al potenziamento dei bonus sociali, riconosciuti in automatico alle famiglie con ISEE sotto un certo reddito. Il capo del governo, però, è sembrato più freddo sull’ipotesi di un nuovo Decreto Sostegni 2022

Un documento simile, dove le famiglie italiane sperano ci sia una proroga del reddito di emergenza, richiede uno scostamento di bilancio consistente. Fondi che vanno prima trovati. Come vi abbiamo raccontato, in un precedente approfondimento, proprio il meccanismo delle risorse è quello più complesso da sbloccare. La coperta è corta e il governo potrebbe metterci molto tempo per scegliere di rifinanziare alcune misure, piuttosto che altre.

La legge di Bilancio, non un nuovo Decreto Sostegni, prevede già dei fondi da destinare a settori in difficoltà come la ristorazione, gli hotel, il turismo e il mondo dello spettacolo, profondamente danneggiati dalle restrizioni di Capodanno e dalla cancellazione di numerosi eventi.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

decreto sostegni 2022 draghi reddito di emergenza
Mario Draghi, su un possibile Decreto Sostegni 2022, ha detto che per ora si useranno gli aiuti già previsti in Legge di Bilancio.

Legge di Bilancio invece che Decreto Sostegni 2022: quali ristori prevede?

Draghi ha detto: “(Nella Legge di Bilancio) c’è un fondo per il turismo, oltre alle somme già stanziate, è prevista l’estensione della cassa integrazione grazie alla riforma degli ammortizzatori sociali alle piccole imprese, proprio perché prevede per la prima volta l’universalità del sostegno a differenza di quello che c’era prima”.

Un pacchetto da 150 milioni di euro, per il 2022, destinati proprio a turismo, spettacolo e settore dell’automobile. Il Ministero dello Sviluppo Economico, già in settimana, dovrebbe prevedere uno scostamento di almeno due miliardi di euro. Con un provvedimento, datato 8 gennaio, il Mise ha previsto:

  • 30 milioni di euro per aziende conciarie: soldi da investire su sostenibilità ambientale, ricerca e competitività. Ora si attende la comunicazione ufficiale di Invitalia per conoscere requisiti e modalità di presentazione della domanda per gli aiuti:
  • 10 milioni per l’organizzazione di feste e cerimonie diverse dai matrimoni;
  • 40 milioni per il wedding;
  • 10 milioni per il settore dell’hotellerie-restaurant-catering (Ho.Re.Ca.).
  • il 27 dicembre 2021 sono stati sbloccati 100 milioni di euro per i servizi mensa, il catering e la ristorazione collettiva

Il contributo a fondo perduto potrà essere chiesto dalle imprese che, nel 2020, hanno registrato una riduzione del fatturato di almeno il 30% rispetto allo stesso periodo del 2019, presentando domanda all’Agenzia delle Entrate. La procedura sarà descritta e attivata nelle prossime settimane. 

Decreto Sostegni 2022: addio proroga del reddito di emergenza?

Draghi, invece, non ha parlato di ulteriori aiuti per famiglie come la proroga del reddito di emergenza. La sensazione è che, se l’esecutivo davvero deciderà di muoversi su questo versante, lo farà solo nelle prossime settimane.

Tempi molto lunghi, con la possibilità concreta che migliaia di famiglie italiane si trovino lasciate da sole, in un periodo ancora delicatissimo, sospeso fra un futuro estremamente incerto e l’esigenza di ripartire. Il rischio è che mentre il medico continua a studiare, il paziente intanto muoia.

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie