Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Decreto Sostegni 2022: ancora Rem, Cig e bonus stagionali?

Decreto Sostegni 2022: ancora Rem, Cig e bonus stagionali?

Cosa conterrà il Decreto Sostegni 2022? Scopri le ultime notizie su reddito di emergenza, Cig e aiuti per Partite Iva.

di The Wam

Gennaio 2022

Un doppio Decreto Sostegni per finanziare nuovi Ristori fondamentali nei primi mesi del 2022. E’ questa un’ipotesi, al vaglio del governo Draghi, chiamato a una corsa contro il tempo per accontentare le tante attività danneggiate dalle chiusure di Capodanno, quelle imprese che ora rischiano di chiudere per le nuove restrizioni, senza dimenticare disoccupati, lavoratori fragili e famiglie che sperano in una proroga del reddito di emergenza. (aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

INDICE

Decreto Sostegni 2022: cosa prevede?

Il governo, in questi primi giorni del 2022, si è reso conto della necessità di varare un nuovo Decreto Sostegni, dopo i recenti aumenti dei contagi da Covid-19 legati alla variante Omicron e i danni economici acuiti dalle restrizioni.

Adesso, come spiegato dal quotidiano IlSole24Ore in edicola oggi 7 gennaio 2022, si fa largo l’ipotesi di un doppio Decreto. Un primo documento, da finanziare con un centinaio di milioni (cifra per le “esigenze indifferibili”), destinato principalmente a risarcire le attività danneggiate dalle chiusure di Capodanno. E, quindi, discoteche, locali e hotel.

Secondo una stima della CNA Agroalimentare del Piemonte, a fine dicembre 2021, si è registrato un 50% di disdette delle prenotazioni nei ristoranti e un 30% negli hotel. Senza dimenticare il settore spettacolo, con eventi cancellati in tutta Italia.

Le formule degli aiuti non sono state ancora svelate, ma il governo potrebbe ricorrere di nuovo al Fondo Perduto e a misure di sostegno già rodate per le Partite Iva, come i bonus stagionali.

Ricevi ogni giorno sul cellulare le ultime notizie su invalidità e legge 104 da questo gruppo Telegram. Vuoi ricevere ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale? Allora entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Proroga del reddito di emergenza, Cig e taglio bollette nel nuovo Decreto Sostegni?

Un secondo documento, che richiede uno scostamento di bilancio più sostanzioso, dovrà far fronte ad altre esigenze. Sono tanti i punti dolenti sul tavolo:

decreto sostegni 2022 reddito di emergenza proroga cig
Il governo pensa a un doppio Decreto Sostegni per il 2022. Ma servono i finanziamenti adeguati.

Entro quando saranno varati i decreti?

Entro metà gennaio 2022, potrebbe essere varato il primo mini-decreto. Mentre, per il piano d’aiuti più sostanzioso (se ci sarà), servirà più tempo. L’esecutivo deve, infatti, individuare le risorse necessarie a finanziare le iniziative e scegliere dove investire quei soldi.

La coperta dei fondi, infatti, è corta dopo l’approvazione della Manovra Finanziaria e del Decreto Milleproroghe.

Proroga reddito di emergenza: quanti soldi servono?

Come abbiamo evidenziato, in numerosi articoli, per finanziare altre tre rate del reddito di emergenza servirebbero fra i seicento e i settecento milioni di euro. Il capitolo finanze è l’ostacolo più complesso. Per quanto riguarda la procedura, infatti, l’INPS potrebbe contare su un processo già rodato nei due anni precedenti.

Il Rem, durante il picco della pandemia, si è rivelato fondamentale per le numerosissime famiglie escluse dal reddito di cittadinanza. L’Rdc, proprio per via della riforma contenuta nella Manovra Finanziaria, da quest’anno diverrà una misura di sostegno ancora più complessa da richiedere. L’aumento dei controlli, poi, andrà a restringere l’imbuto dei beneficiari.

Con simili premesse, una proroga del reddito di emergenza sarebbe una misura fondamentale. Per ora, comunque, è molto complesso immaginare nuove rate del Rem. I prossimi giorni saranno decisivi per scoprire cosa ha in mente il governo per il nuovo Decreto Sostegni e quali ristori saranno effettivamente finanziati.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp