Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Decreto Sostegno: le novità per lavoro, imprese e famiglie

Decreto Sostegno: le novità per lavoro, imprese e famiglie

Decreto sostegno: ecco tutte le ultime novità per lavoro, imprese e famiglie.

di Jonatas Di Sabato

Marzo 2021

Ieri è stata una giornata importante per il Governo Draghi: il Decreto Sostegno è stato approvato. Abbiamo già parlato dei contenuti in questo articolo, dove troverai la Bozza Pdf del documento e tutti i bonus spiegati in dettaglio, ma ci sono importanti novità anche per quanto riguarda il mondo del lavoro.

Con una comunicazione social, il Ministero del Lavoro ha infatti voluto sottolineare tutte le misure in arrivo a sostegno della ripartenza e che dovrebbero in un certo qual modo aiutare nella ripresa alcune delle categorie professionali più colpite dalla pandemia.

Scopri le ultime novità sui bonus braccianti agricoli, il bonus 2400 euro, la proroga Naspi e la proroga del reddito di emergenza.

Decreto Sostegno

Decreto Sostegno: le ultime novità sul tema lavoro

Vediamo le più importanti iniziative contenute nella bozza del Decreto Sostegno, che verrà rilasciato sulla Gazzetta Ufficiale la settimana prossima. Per quanto riguarda Cassa Integrazione Covid e Blocco licenziamenti:

Per le indennità onnicomprensive, invece, ci saranno:

Decreto Sostegno

Per quanto riguarda il Rem (Reddito di Emergenza) il Ministero ha comunicato che ci sarà il rifinanziamento per altre tre mensilità da marzo a maggio 2021. Il riconoscimento automatico delle tre quote ci sarà per chi ha cessato, tra il 1° luglio 2020 e il 28 febbraio 2021, i trattamenti Naspi e DisColl e non ha né un lavoro subordinato o un contratto di collaborazione, né una pensione diretta o indiretta.

Nel Decreto Sostegno ci sarà spazio anche per il rifinanziamento Fsof (Fondo Sociale per Occupazione e Formazione) e l’integrazione del trattamento Cigs (Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria) per i dipendenti dell’Ilva. Il Fondo vedrà un incremento di 400 milioni di euro per l’anno 2021, e la proroga dell’importo aggiuntivo (10%) del trattamento di integrazione salariale straordinaria sempre per il 2021.

Decreto Sostegno

Nel Decreto Sostegno ci saranno anche aiuti per il settore aeroportuale: un incremento del Fondo di solidarietà e la possibilità di integrare le prestazioni di cassa integrazione salariale in deroga con causale Covid-19 richieste dalle imprese del trasporto aereo.

I lavoratori autonomi riceveranno una decontribuzione finanziata con 1,5 miliardi di euro.

Ci sarà la proroga fino al 31 dicembre 2021 dei contratti a termine, con la possibilità di rinnovarli senza causali.

Infine il testo del Decreto Sostegno si occupa anche del Fondo di Ultima Istanza: garantirà un incremento di 10 milioni di euro per rimborsare le casse dei professionisti degli oneri sostenuti per l’erogazione dell’indennità di ultima istanza relativa al mese di maggio 2020.

Se sei giunto fin qui e hai trovato utile questo articolo, prova a dare un’occhiata alla nostra rubrica dedicata al mondo del lavoro. Se vuoi sostenere questo progetto in maniera totalmente gratuita, iscriviti ai nostri gruppi Facebook e Telegram, dove potrai rimanere sempre aggiornato sul mondo del lavoro, dei concorsi e dei bonus, con contenuti speciali. Già lo hanno fatto più di 13mila persone senza alcun costo.

Decreto Sostegno

Link Utili:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp