Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Decreto Sostegno: Ristori, come funzionano? Ultime notizie

Decreto Sostegno: Ristori, come funzionano? Ultime notizie

Ristori nel Decreto Sostegno: ecco il meccanismo che dovrebbe regolare l'erogazione dei contributi a fondo perduto e le date di pagamento previste.

di Guglielmo Sano

Marzo 2021

Ristori nel Decreto Sostegno: le ultime notizie sull’erogazione dei contributi a fondo perduto che dovrebbero essere previsti per le aziende e i professionisti più colpiti nel quadro dell’emergenza Covid. Cosa dovrebbe contenere il provvedimento il cui lancio è atteso per oggi venerdì 19 marzo?

(Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus; nel gruppo Whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati).


(Se hai dei dubbi su questo tema entra nel gruppo facebook di TheWam; se ti interessa il tema delle pensioni, abbiamo un gruppo dedicato).

Ristori nel Decreto Sostegno: come funzioneranno?

Il provvedimento sugli aiuti economici legati all’emergenza covid è atteso per oggi venerdì 19 marzo 2021. Tra le varie misure di sostegno che dovrebbe contenere, naturalmente, i contributi a fondo perduto per aziende e professionisti. (Qui trovi il link al nostro canale youtube con le video-guide; qui invece la pagina riservata ai concorsi).

Secondo le ultime indiscrezioni, per l’erogazione verrà preso in considerazione soltanto l’eventuale calo di fatturato avvenuto tra il bimestre gennaio-febbraio 2019 e il bimestre gennaio-febbraio 2021 (in pratica, sparisce il criterio dei codici Ateco). (Entra nei gruppi facebook: tutti i bonusofferte di lavoropensioni).

Quindi, gli indennizzi dovrebbero essere parametrati in base a 5 fasce di fatturato:


Quando arriverà il pagamento dei Ristori nel Decreto Sostegno?

Ancora presto per dare certezze sui pagamenti dei contributi a fondo perduto. Molto dipenderà anche dal funzionamento dell’apposita piattaforma web che il governo intende mettere in campo per velocizzare le richieste: pare che per presentare istanza basterà un’autocertificazione. Detto ciò, dall’esecutivo si afferma che i primi pagamenti potrebbero partire già dopo Pasqua, quindi, completare la fase degli accrediti intorno a fine aprile. (Scopri tutti i bonus disponibili e come averli).

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp