De Luca: abbiamo evitato il dramma lombardo e vi assicuro che qui non accadrà mai

Il governatore è sicuro. “Ci prepariamo al peggio. Ora abbiamo due emergenze: anno scolastico e vaccinazioni di massa”



1' di lettura

Sul futuro prossimo, per De Luca, “siamo nelle mani della provvidenza, ma soprattutto nelle mani di ogni singolo cittadino. Quello che succederà nei prossimi mesi dipenderà dalla responsabilità che ognuno di noi metterà in campo”.

“Ci prepareremo a essere pronti anche per le ipotesi peggiori. Questo bisogna fare: programmare rispetto all’ipotesi più pessimistica. Non ripeteremo gli sbagli fatti altrove. Al nord un errore drammatico, quando sono stati inviati i pazienti covid alle strutture per anziani”.

“C’è stato un momento – ricorda De Luca – nel quale era impossibile trovare un posto in una qualunque struttura ospedaliera. Hanno detto alle famiglie che il malato doveva rimanere a casa perché non si sapeva dove ricoverarlo. In Campania queste tragedie non le abbiamo avute e non le avremo. Neanche se dovesse tornare il covid. Vi garantisco – ribadisce il Governatore – che queste tragedie qui in Campania non le vivremo”.

“Dateci una mano – ha concluso il governatore -. Le nostre due emergenze da oggi saranno queste: come far partire l’anno scolastico e come organizzare le vaccinazioni”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!