Detrazioni spese scolastiche dall’asilo all’università

Detrazioni spese scolastiche dall'asilo all'università: come e quando è possibile chiedere il rimborso Irpef 19% e tutti i costi detraibili. Dall'affitto dell'appartamento, alle gite scolastiche, dalle tasse di iscrizione ai corsi universitari ai master. Ma le spese devono essere tutte tracciate.

4' di lettura

Detrazioni spese scolastiche, dall’asilo all’università. Quando e come chiedere il rimborso Irpef del 19%, qual è il limite massimo per la detrazione e quali sono gli acquisti che si possono detrarre dal modello 730/21.

Per quest’anno il limite massimo detraibile sarà di 800 euro per ogni studente a carico. Ma a una condizione: i pagamenti devono essere tutti tracciati e quindi bisogna averli effettuati con una moneta elettronica (bancomat e carta o assegni o bonifici).

C’è quindi il divieto, implicito, di usare il contante, che in pratica impedisce di beneficiare del rimborso del 19%.

La norma è stata inserita nella Legge di Bilancio del 2020. Il diritto alla detrazione viene quindi subordinato al versamento con mezzi tracciabili.

Si possono detrarre anche i costi sostenuti per l’affitto delle abitazioni.

Dal 10 maggio è possibile accedere e modificare il modello 730 precompilato 2021. Vediamo quali sono le spese d’istruzione che si possono detrarre dalla dichiarazione dei redditi.

Detrazioni spese scolastiche (Università)

Si può detrarre il 19% delle spese che sono state sostenute per la frequenza di questi corsi:

  • corsi di istruzione universitaria presso università statali e non statali
  • corsi di perfezionamento e/o specializzazione universitaria (Master)
  • corsi presso università o istituti pubblici o privati, italiani o stranieri
  • dottorato di ricerca
  • istituti tecnici superiori (Its)
  • corsi istituiti dopo il DPR 212/2005 presso i Consevartori di Musica e gli istituti musicali pareggiati

Le spese detraibili sono riferite anche più anni, il che significa anche l’iscrizione dei fuori corso.

Ma si possono scaricare anche altre spese riferite all’università:

  • tasse di immatricolazione e iscrizione
  • soprattasse per esami di profitto e laurea
  • partecipazione ai test di accesso ai corsi di laurea
  • la frequenza dei tirocini formativi attivi (TFA), per la formazione iniziale dei docenti.

Università statali

C’è una differenza nel caso di iscrizioni in università statali o private.

Per le spese relative all’iscrizione e ai corsi delle università statali è possibile detrarre l’Irpef 19% per queste spese:

  • tasse d’iscrizione per triennale, master e specialistica anche nel caso di studenti fuori corso;
  • ricongiunzione di carriera;
  • tasse per l’iscrizione all’appello di laurea e rilascio della pergamena;
  • frequenza a corsi singoli, finalizzati o meno all’ammissione a un corso di laurea magistrale;
  • iscrizione a test d’ingresso (anche se non seguiti da iscrizione);
  • trasferimenti di ateneo;
  • passaggi di corso.

Università private

Per le università private la detrazione spese scolastiche nel modello 730/20121 è disciplinata con decreto del Miur.

Lo sconto Irpef è previsto:

  • frequenza dei corsi di laurea
  • frequenza dei corsi di laurea magistrale
  • frequenza dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico

Le detrazioni variano a seconda della zona dove si trova l’università, ma anche in base al tipo di area disciplinare:

Medica:

  • Nord: 3.700 euro
  • Centro: 2.900 euro
  • Sud e isole: 1.800 euro

Sanitaria:

  • Nord: 2.600 euro
  • Centro: 2.200 euro
  • Sud e isole: 1.600 euro

Scientifico-tecnologico

  • Nord: 3.500 euro
  • Centro: 2.400 euro
  • Sud e isole: 1.600 euro

Umanistico-sociale

  • Nord: 2.800 euro
  • Centro: 2.300 euro
  • Sud e isole: 1.500 euro

Detrazioni spese scolastiche (elementari, medie e superiori)

Si possono detrarre le spese sostenute per garantire la frequenza a;

  • scuole d’infanzia
  • scuola elementare
  • scuola secondaria di secondo grado (scuola media)
  • scuola secondaria di secondo grado (scuola superiore)

Si possono detrarre queste spese:

  • tasse di iscrizione e frequenza
  • contributi obbligatori ed erogazioni liberali
  • spese per ampliamento offerta formativa
  • mensa scolastica
  • gite
  • pre e post scuola

Per le gite scolastiche, se le spese risultano pagate a soggetti terzi rispetto alla scuola (come nel caso delle agenzie di viaggio), sarà necessario consegnare la copia delle delibera delle scuola, nella quale si dispone il versamento delle somme a un soggetto esterno.

Quo trovi notizie interessanti su fisco e tasse

Non rientra tra i costi detraibili quelli che sono stati sostenuti per il servizio di trasporto scolastico o per l’acquisto di materiale di cancelleria.

Per ottenere queste detrazioni è necessario conservare anche i documenti necessari che legittimano la richiesta di detrazione.

E quindi, le ricevute per il pagamento di gite, mensa o le altre spese indicate sopra.

Per le spese universitarie è invece indispensabile conservare queste fatture:

  • tassa di immatricolazione e iscrizione
  • soprattasse per esami di profitto e laurea
  • la partecipazione ai test di accesso ai corsi di laurea
  • la frequenza di tirocini formativi attivi per la formazione iniziale dei docenti.

Per tutte le spese che sono state sostenute nel 2020 occorre conservare la copia della fattura o dello scontrino, ma anche la copia dell’eventuale pagamento Pos o qualsiasi altri giustificativo della spesa.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie