Diamogli futuro 2022, prestito per studenti senza garanzie

Diamogli futuro 2022, prestito per studenti senza garanzie. Tutti i requisiti, come si fa domanda e che importo si può ottenere.

5' di lettura

Diamogli futuro 2022. Non tutti sanno che in Italia è ancora attivo un fondo per finanziare prestiti da destinare a studenti meritevoli (scopri le ultime notizie su mutui e prestiti. Leggi su Telegram tutte le news sulla finanza personale. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

I requisiti per l’accesso non prevedono garanzie da parte dello studente, che però dovrà rispettare alcuni standard di profitto abbastanza elevati, a prescindere dal percorso di formazione che sta seguendo.

In questo articolo vi spiegheremo cos’è il fondo Diamogli futuro 2022, quali requisiti servono per poter ottenere il prestito, quanti soldi possono essere erogati, come fare domanda e qual è la lista aggiornata delle banche che ancora concedono questo strumento finanziario.

INDICE:

Diamogli futuro 2022, prestito per studenti senza garanzie

Nel 2011 l’ABI e il Ministero della Gioventù hanno annunciato l’operatività del fondo Diamogli futuro 2022.

Lo Stato, attingendo dalle risorse stanziate, garantisce il 70% dei prestiti richiesti da studenti meritevoli, fino a una spesa massima di 25.000 euro con un rimborso spalmabile fino a 15 anni.

Dei 25 milioni di euro versati nel fondo, dopo 11 anni, i soldi rimasti sono meno della metà, ma sono abbastanza per permettere a migliaia di studenti di poter ottenere il credito necessario per finanziarsi gli studi.

Aggiungiti al gruppo Telegram sulla finanza personale, la gestione del credito e dei debiti. Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Diamogli futuro 2022, requisiti

Per ottenere il prestito con la garanzia del fondo Diamogli futuro 2022 bisogna, alternativamente:

  • Essere iscritti a un corso di laurea triennale, con tasse in regola e voto di scuola superiore di almeno 75/100;
  • Essere iscritti a un corso di laurea magistrale con tasse in regola e votazione triennale di almeno 100/110;
  • Essere iscritti a un master con tasse in regola e voto, triennale o magistrale, di almeno 100/110;
  • Essere iscritti a un corso di specializzazione successivo alla magistrale a ciclo unico di medicina e chirurgia, con tasse in regola e voto di almeno 100/110;
  • Essere iscritti a un dottorato di ricerca all’estero, valido a fini del riconoscimento in Italia, con durata legale di tre anni.

Sai che ci sono prestiti agevolati per chi può godere dei benefici collegati alla Legge 104? Leggi la guida su invaliditaediritti.it per farti un’idea più chiara.

Diamogli futuro 2022: importo e restituzione

I finanziamenti del fondo Diamogli futuro sono cumulabili tra loro fino a un ammontare massimo di 25.000 euro.

I soldi sono erogati a rate annuali, con un importo minimo di 3.000 euro e uno massimo di 5.000 euro.

I soldi possono cominciare a essere restituiti in due modalità, da concordare con la banca erogatrice dei soldi:

  1. Si comincia a pagare dopo un anno e mezzo dall’erogazione dell’ultima rata;
  2. Si comincia a pagare da subito, con rate molto basse che consentono di cominciare a coprire gli interessi.

Se non sei uno studente ottenere un prestito senza busta paga è difficile, ma non impossibile. Ecco qualche alternativa.

Diamogli futuro 2022, prestito per studenti senza garanzie
Diamogli futuro 2022, prestito per studenti senza garanzie

Diamogli futuro 2022, domanda ed elenco banche aderenti

La domanda per ottenere il fondo, corredata con tutti i documenti utili a dimostrare di avere i requisiti necessari, va presentata a una delle banche che ancora accetta di fare da intermediaria per Diamogli futuro 2022.

Il modulo chiave che dovrete compilare è questo.

Ecco la lista delle banche aderenti, noterete che molte sono regionali o locali, ma c’è ancora qualche banca più grande con filiali quasi ovunque in Italia:

  • BANCA CARIGE      
  • Banca Carige Italia S.p.A.     
  • Banca Credito Cooperativo di Monte Pruno di Roscigno e Laurino (SA)      
  • BANCA CREDITO COOPERATIVO Ostra Vetere
  • Banca di Credito Cooperativo di Casalgrasso e Sant Albano Stura 
  • Banca di Credito Cooperativo di Castagneto Carducci    
  • Banca di Credito Cooperativo di Recanati e Colmurano 
  • Banca di Credito Cooperativo di San Giorgio e Meduno 
  • BANCA DI PIACENZA     
  • Banca Don Rizzo – Credito Coperativo della Sicilia Orientale  
  • Banca Malatestiana – Credito Coperativo
  • Banca Popolare del Lazio
  • Banca Popolare Lajatico 
  • Banca Popolare Pugliese 
  • Banca Popolare S. Angelo
  • BANCA SELLA 
  • BANCA SELLA NORD EST
  • BANCO BPM   
  • Banco di Sardegna 
  • BCC Busto Garolfo e Buguggiate   
  • Blu Banca S.p.A.    
  • CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA
  • CASSA DI RISPARMIO DI SAVONA 
  • Mediocredito Centrale    
  • Monte dei Paschi di Siena S.p.A.    
  • UNICREDIT S.p.A.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nei gruppi offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie