Dichiarazione dei redditi scade oggi: sanzioni 730 tardivo

Dichiarazione dei redditi. Oggi scade il termine per l’invio del modello 730. Ecco cosa si rischia in caso di ritardi o di mancata presentazione.

2' di lettura

Dichiarazione dei redditi. Oggi scade il termine ultimo per l’invio del modello 730 (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Quali sono le modalità di invio e cosa succede se non si rispetta l’adempimento?

In questo articolo andremo ad analizzare i rischi di un invio in ritardo del 730 e cosa accade se non si presenta la propria dichiarazione dei redditi annuale.

Dichiarazione dei redditi scade oggi: cosa accade se si ritarda?

Scadenza dichiarazione dei redditi. Mancano poche ore alla chiusura del termine fissato per inoltrare il modello 730 ordinario o precompilato.

Come si svolge la procedura? Il modello 730 può essere fatto pervenire all’Agenzia delle Entrate direttamente dal contribuente (attraverso l’apposito servizio web messo a disposizione dall’ente, sul proprio sito), oppure attraverso un Caf o un altro intermediario autorizzato (commercialista).

Cosa succede se si salta l’appuntamento? Se non si riesce a inviare il modello 730 entro la scadenza del 30 settembre è sempre possibile inoltrarlo (vale anche nel caso si debbano colmare errori o inserire dati ad integrazione di quelli già riportanti nel 730 inviato) entro il 25 ottobre.

Anche dopo questa scadenza si può inviare la propria dichiarazione, ma bisognerà utilizzare il Modello Redditi Pf entro il 30 novembre.

Stato pagamenti Inps ottobre 2021: ecco le ultime novità

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Dichiarazione dei redditi è obbligatoria?

La dichiarazione dei redditi è obbligatoria? La risposta è affermativa.

È obbligatorio inoltrare la dichiarazione dei redditi e se non si rispettano le scadenze previste per l’inoltro si va incontro a una sanzione.

Le sanzioni si dividono in due tipologie:

  • sanzioni tardive se la dichiarazione viene inviata entro 90 giorni di ritardo rispetto alla scadenza (si tratta di una piccola multa, intorno ai 25 euro),
  • sanzioni per omessa dichiarazione se si superano i 90 giorni di ritardo oltre la scadenza (a partire da 250 euro, l’importo lievita in base alla quota di tasse dovute).

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie