Avellino, diplomi falsi: in 31 davanti al giudice

Domani ci sarà l'udienza preliminare per oltre trenta persone finite sotto inchiesta per un giro di presunti titoli abilitanti destinati al personale scolastico Ata. Il gup deciderà se rinviarli a giudizio.

1' di lettura

Diplomi falsi: domani, 22 ottobre 2020, si celebrerà l’udienza preliminare per trentuno persone finite nell’inchiesta su un giro di presunti titoli abilitanti, per i concorsi destinati al personale scolastico (Ata), che sarebbero stati rilasciati fra il capoluogo irpino e altre città della Campania. Gli imputati dovranno comparire di fronte al gup presso il tribunale di Avellino, Francesca Spella. Dopo aver ascoltato le parti, il giudice per le udienze preliminari dovrà decidere se rinviarli a giudizio.

Diplomi falsi Avellino: le accuse

Nell’atto d’accusa, firmato dal procuratore Rosario Cantelmo e dal sostituto Antonella Salvatore, sono contestati a vario titolo i reati di usura, falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici e corruzione per un atto contrario ai doveri di ufficio. Nel mirino sono finiti i compratori.

Diplomi falsi ad Avellino, domani in 31 davanti al Gup

L’origine dell’indagine

L’inchiesta bis, sui diplomi falsi, era nata dopo sei arresti eseguiti dai carabinieri del nucleo investigativo, agli ordini del capitano Quintino Russo, fra Avellino, Montefalcione, Ottaviano e Palma della Campania in provincia di Napoli, oltre che a San Prisco in provincia di Caserta. Agli arresti domiciliari (poi annullati al Riesame) era finito anche un funzionaro del provveditorato agli studi di Avellino.

Di fronte al giudice per le udienze preliminari, il collegio difensivo sarà rappresentato, fra gli altri, dagli avvocati Gerardo Di Martino, Giuseppe Saccone, Michele D’Agnese, Giovanni Iacobelli, Generoso Pagliarulo, Nello Pizza, Pompeo Le Donne, Angelo Giordano, Orlando Renato Cipriano, Enrico Matarazzo, Fabio Benigni, Alfredo Famiglietti, Lorenzo Renzulli, Fausto De Vicariis, Roberto Sellitto, Luciano Trofa, Fabio D’Alessio e Maria Viscolo.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie