Diritti Tv serie A: dal 2021 al 2024 su Amazon?

Diritti Tv serie A. Il colosso di Jeff Bezos, Amazon, potrebbe sfidare Sky e Dazn per i diritti audio-visivi dei prossimi tre campionati il cui bando scadrà il 26 gennaio. La Lega Serie A s'aspetta di guadagnare circa un miliardo e mezzo di euro, Amazon - che ha già acquistato i diritti per la trasmissione di 16 gare di Champions League - valuta la possibilità di aggredire il mercato televisivo italiano.

2' di lettura

Diritti Tv serie A. Il 26 gennaio scadrà il bando pubblicato dalla Lega per l’assegnazione dei diritti audio-visivi per il periodo 2021-2024. Forte dell’assalto tentato e riuscito alla Champions League, Amazon si candida a essere il terzo incomodo per la corsa alle partite in diretta della Serie A, contrastando Sky e Dazn. La Lega Serie A s’aspetta di guadagnare circa un miliardo e mezzo di euro dalla vendita dei diritti.

Indice:


Diritti tv serie A: le regole del bando

Il bando prevede tre pacchetti con le dirette di tutte e 380 le partite sul satellite (prezzo 500 milioni di euro all’anno), sul digitale terrestre (400 milioni di euro a stagione) e su internet (250 milioni di euro a campionato), quest’ultima in co-esclusiva con il canale. Per la vendita mista altri tre pacchetti: 266 partite in esclusiva per satellite, digitale e internet a 750 milioni di euro l’anno; 114 partite per tutte e tre le piattaforme a 250 milioni a stagione e uno da 114 partite solo per internet a 150 milioni di euro l’anno. E qui spunta fuori Amazon, che qualche settimana fa si è aggiudicato le 16 migliori partite di Champions League del mercoledì sera, per il mercato italiano.

L’obiettivo è rosicchiare qualcosa anche per la Serie A, invadendo il mercato televisivo con la piattaforma Prime Video. Il colosso di Seattle, proprietà del secondo più ricco miliardario al mondo, Jeff Bezos, si è già lanciato sul mercato inglese acquisendo 60 partite di Premier League per il triennio 2019-2022, debuttando nel calcio in occasione del boxing day del 26 dicembre 2019, trasmettendo 10 gare di campionato, diventate 23 quest’anno.

Diritti Tv serie A dal 2021 al 2024. La sfida di Amazon
Diritti Tv serie A dal 2021 al 2024. La sfida di Amazon

Le differenze con l’Inghilterra

In Inghilterra il costo di un abbonamento ad Amazon è di 7,99 sterline al mese, in Italia bastano 3 euro per il pacchetto base. L’interesse di Amazon, però, si scontra con la volontà della Lega Serie A di vendere un maggior numero di dirette rispetto alle 60 del pacchetto inglese, di conseguenza Amazon potrebbe pure decidere di farsi da parte, non partecipando al bando, facendo felice Sky che, intanto, resta alla finestra cercando di comprendere meglio le intenzioni di un nuovo broadcaster concorrente.

L’interesse di Amazon, comunque, come ribadisce la Gazzetta dello Sport,arriva in un momento decisivo per la storia della Lega di Serie A, non solo per il passaggio cruciale dell’assegnazione dei diritti per il periodo 2021-2024 (gli attuali contratti scadono alla fine di questa stagione), ma anche per l’ormai imminente definizione dell’accordo con i fondi private equity per la cessione del 10 per cento della Serie A”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie