Diritti tv Serie A: le ultime dall’assemblea di Lega

Nuova fumata grigia sui diritti tv Serie A per il campionato 2021/24, in una Lega di Serie A sempre più spaccata. Dieci voti a favore e dieci astenuti.

2' di lettura

Ancora un nulla di fatto sull’assegnazione dei diritti tv Serie A per il triennio 2021-2024. Bastavano tre voti in più da aggiungere agli undici già raccolti nelle precedenti tre assemblee per arrivare all’assegnazione a Dazn.

Nell’assemblea di Lega Serie A, conclusasi questo pomeriggio, sono stati dieci i voti a favore dell’offerta di Dazn, da parte di Atalanta, Fiorentina, Hellas Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Parma e Udinese. Uno in meno rispetto alle precedenti riunioni considerando che il Cagliari ha scelto di non votare e di fatto si è aggiunto ai club che si sono astenuti già nelle passate riunioni: Benevento, Bologna, Crotone, Genoa, Roma, Sampdoria, Sassuolo, Spezia e Torino.

LEGGI PURE – DIRITTI TV SERIE A: FUMATA BIANCA O NUOVO BANDO?

Diritti tv Serie A: 13 giorni per chiudere

L’ultimatum relativo alle due offerte per il triennio di diritti tv Serie A si avvicina, visto che il 29 marzo scadranno entrambi. Anche la riunione di oggi, in video conferenza, come da previsioni della vigilia, si è conclusa con un nulla di fatto a dimostrazione della difficoltà nel superare uno stallo tra i club divenuto ancora più marcato.

Da un lato il gruppo di società che spinge per l’assegnazione a Dazn, dall’altro ci sono i club che continuano a scegliere un’astensione strategica per far sì che la decisione sui diritti venga affrontata contestualmente col famoso possibile ingresso dei fondi di investimento.

Dazn sempre favorita

Dazn resta avanti forte di un’offerta più ricca e di un potenziale canale digitale che garantirebbe una più ampia copertura degli eventi, ma la maggioranza per assegnare i diritti, ovvero 14 voti favorevoli, non è ancora in via di raggiungimento, anzi, si allontana ulteriormente con il passo indietro del Cagliari che va a infoltire il gruppo degli astenuti.

Tutte e 20 le società del massimo campionato italiano si rivedranno la prossima settimana per continuare a discutere e cercare di arrivare alla definitiva fumata bianca. Nel corso dell’assemblea, sul tavolo anche i diritti tv internazionali: è stata infatti creata una commissione per il terzo e ultimo bando.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie