Sky, diritti tv Serie A addio? Beffe e ricorsi. Cosa accadrà?

Diritti Tv Serie A: l'assemblea di Lega ha rifiutato l'offerta di Sky per l'assegnazione del pacchetto 2 (3 gare in co-esclusiva). Mediaset all'assalto.

Sky
Sky
2' di lettura

Un’altra beffa per Sky nella corsa ai diritti tv Serie A 2021-2024. Dopo aver mandato giù il boccone amaro, in seguito all’assegnazione dei diritti dei prossimi tre campionati di Serie A al rivale Dazn, il colosso fondato da Rupert Murdoch s’è visto respingere l’offerta per l’assegnazione dell’ultimo pacchetto a disposizione, il numero 2, che prevede la trasmissione di tre gare di ogni giornata in co-esclusiva con Dazn.

Diritti Tv serie A, chi ha rifiutato Sky?

Sky ha alzato l’offerta, ma sette club di Serie A si sono astenuti: ora si procederà a riformulare un nuovo bando d’acquisto, quindi l’Assemblea di Lega A sarà chiamata a votare. Sky trema e rischia un’altra beffa, perché in agguato ci sarebbe Mediaset, pronta a tornare in campo dopo l’uscita di scena in favore di Dazn, due anni fa. Non solo: alle spalle dei due colossi ci sono Amazon e Discovery, che proveranno a rendere dura la vita di Sky.

L’amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo. Sette club si sono astenuti sull’offerta di Sky

Ieri pomeriggio Sky ha migliorato l’ultima offerta del 20%, passando dai 70 milioni iniziali agli 87,5, comunque rifiutati dall’assemblea di Lega A. Tredici club si sono detti favorevoli, ma non è bastato a raggiungere il quorum dei quattordici voti a favore. Sette società si sono astenute, praticamente quasi tutte le big del massimo campionato italiano: Juventus, Inter, Napoli, Lazio, Atalanta, oltre a Verona e Fiorentina. La cifra offerta non ha soddisfatto le richieste stimate in circa 100 milioni di euro.

A questo punto Sky sembra di nuovo tagliata fuori, con Mediaset in rampa di lancio, soprattutto nel caso in cui dovesse essere consentita la trasmissione di una gara in chiaro.

Le tre partite oggetto del pacchetto si riferiscono all’anticipo serale del sabato (ore 20.45), al match delle 12.30 della domenica e al posticipo del lunedì sera (ore 20.45). Sky potrebbe ulteriormente rilanciare, in caso contrario dopo 18 anni terminerebbe la partnership con la Lega Serie A.

È guerra aperta tra Sky e Dazn: presentato ricorso contro l’assegnazione dei diritti tv della Serie A

Sky ricorre contro Dazn

Come se non bastasse resta in piedi il ricorso presentato contro l’assegnazione dei due pacchetti a Dazn, perché potrebbe violare la Legge Melandri, per la quale non è possibile assegnare a un solo licenziatario l’esclusiva per tutti i match (Dazn detiene 7 incontri in esclusiva e 3 in co-esclusiva). Cosa accadrà?

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie