Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità » Salute / Disabili, contributi per adattare l’auto

Disabili, contributi per adattare l’auto

Disabili, contributi per adattare l'auto: vediamo nei dettagli il contributo concesso dalle Asl per modificare le auto di persone con disabilità.

di The Wam

Marzo 2022

Disabili, contributi per adattare l’auto. In questo articolo ci occupiamo del contributo concesso alle persone con disabilità che devono adattare un’automobile. (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

Questo contributo viene concesso a chi ha una grave e riconosciuta difficoltà nel deambulare (articolo 27 della legge 104 del 1992). Ma non solo.

Disabili, contributi per adattare l’auto: patenti speciali

Il contributo in questione copre, in particolare, parte della spesa che si sostiene per modificare gli strumenti di guida, ed è quindi rivolto ai titolari di patenti speciali (A, B e C) che hanno permanenti incapacità motorie. Possono accedere al beneficio anche le persone non in grado di deambulare che hanno necessità di essere trasportate.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 o a quello di WhatsApp ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Disabili, contributi per adattare l’auto: contributo regionale

Si tratta di un contributo regionale, concesso tramite le Aziende sanitarie locali. Il che comporta che alcuni requisiti potrebbero variare tra regione e regione. In alcuni casi, infatti, il beneficio è esteso anche per chi adatta il veicolo al trasporto di una persona con disabilità.

Il contributo copre una spesa pari al 20%. Il massimo tempo di attesa è di due anni per ricevere il rimborso.

Le ultime notizie sull’invalidità civile, la legge 104, bonus e agevolazioni

Disabili, contributi per adattare l’auto: fattura originale

L’originale della fattura deve essere conservato, perché consente la detrazione fiscale quando si compila la dichiarazione dei redditi. Proprio per questo motivo è consigliabile non consegnarla alle Asl che la richiedono per il contributo (la richiesta è da ritenere illegittima).

In genere le aziende sanitarie locali richiedono una fotocopia della fattura, mentre su quella originale viene apposto un timbro.

Disabili, contributi per adattare l’auto: modifiche prescritte

Le modifiche degli strumenti di guida non sono ovviamente libere, ma rispondere nei dettagli a quelle che sono state prescritte e riportate sulla patente.

Ma non solo: quelle stesse modifiche dovranno poi risultare anche sulla carta di circolazione.

Tutte le tabelle per l’invalidità civile suddivise per patologie con le relative percentuali

Disabili, contributi per adattare l’auto: a chi spettano

Vediamo ora a chi spetta questo contributo:

Come accennato gli adattamenti previsti per i titolari di patenti speciali devono essere quelli che sono stati indicati dalla Commissione medica dell’Asl.

Disabili, contributi per adattare l’auto: differenza tra patenti

Ricordiamo brevemente le differenze tra le diverse patenti speciali:

Elenco delle agevolazioni previste in base alla percentuale di invalidità civile riconosciuta

Disabili, contributi per adattare l’auto: quali adattamenti

Questi sono invece gli adattamenti da effettuare per i veicoli che devono trasportare delle persone con disabilità:

Disabili, contributi per adattare l’auto: documenti

Questi sono invece i documenti necessari da allegare alla domanda quando si presenta richiesta per il contributo:

Disabili, contributi per adattare l’auto: come prendere la patente speciale

Per il rilascio di una patente speciale è necessario sottoporsi a una visita presso la Commissione medica.

È possibile prenotarla presentando un certificato medico redatto su un modulo e con allegato il documento di riconoscimento.

Se la Commissione (conviene farsi assistere da un medico di fiducia), accerta i requisiti psicofisici richiesti dalla legge, rilascia il certificato medico nel quale sono indicati:

Se la commissione medica dovesse avere dei dubbi, la persona con invalidità dovrà sottoporsi a una prova pratica con l’auto adattata alle particolari esigenze di guida.

Dopo quella prova la Commissione deciderà se rilasciare o meno l’idoneità.

Ti può interessare anche:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1