Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità / Disability card, vediamo a cosa serve

Disability card, vediamo a cosa serve

Disability card, vediamo a cosa serve la Carta Europea che può essere richiesta dal 22 febbraio sul portale Inps: chi può riceverla e a cosa dà diritto.

di The Wam

Febbraio 2022

Disability card, vediamo a cosa serve. La nuova Carta Europea della Disabilità è finalmente disponibile sul sito dell’Inps (dal 22 febbraio). Vediamo in questo articolo a quali agevolazioni dà diritto, dove sarà valida e come richiederla. (Scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro e informati sui diritti delle persone invalide e la Legge 104

La Disability Card è una tessera con foto e QrCode. Può consentire l’accesso gratuito (o a costi ridotti) a servizi che riguardano il tempo libero, la cultura e i trasporti. Sia in Italia, sia nei Paesi dell’Unione Europea che hanno aderito all’iniziativa.

Disability card: la procedura

La procedura per attivare la Disability Card è stata spiegata dall’istituto di previdenza nel Messaggio numero 835 del 2022.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

La carta verrà rilasciata a chi è in possesso dei requisiti richiesti (e che elencheremo sotto), è comunque necessario l’accesso tramite Spid di livello 2, Cie (Carta d’identità elettronica 3.0) o la Carta Nazionale dei Servizi (la vecchia tessera sanitaria).

L’attivazione della Disability Card (o Carta Europea della Disabilità) è stata prevista bella legge di Bilancio del 2019, con uno stanziamento di un milione e mezzo l’anno per il 2019, il 2020 e il 2021.

Il progetto è incluso nell’ambito della Strategia dell’Ue sulla disabilità 2010-2020.

Le ultimissime notizie sull’invalidità civile,la legge 104, bonus e agevolazioni

Aggiungiti al gruppo Telegram di news su invalidità e Legge 104 ed Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Disability card: chi può riceverla

La tessera dovrebbe essere distribuita a 4 milioni di persone in Italia. Ovvero tra coloro che hanno una percentuale di invalidità riconosciuta tra il 36 e il 100%.

Vediamo ora chi può riceverla e quali sono i vantaggi che comporta.

Le categorie che sono interessate alla Disability Card sono:

Tutte le tabelle per l’invalidità civile suddivise per patologie con relative percentuali

Disability card: minori

Per i minori con disabilità la domanda potrà essere presentata dai genitori, dal tutore o dall’amministratore di sostegno, utilizzando la delega dell’identità digitale in uso o con le credenziali di identità digitale del minore.

Prima di rilasciare la Disability Card l’Inps effettua la verifica dei requisiti richiesti sulla base dei dati che sono disponibili negli archivi dell’istituto. Se la disabilità è autocertificata l’Inps si riserva di accertarne la validità.

Elenco delle agevolazioni previste in base alla percentuale di invalidità riconosciuta

Terminato l’accertamento dei requisiti l’Inps affida la produzione della carta all’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato che provvederà a consegnarla all’indirizzo che è stato indicato nella richiesta.

Disability card: dove è valida

Ma dove ha validità la Disability Card? Per ora non in tutta l’Europa, ma solo negli otto Paesi che hanno aderito all’iniziativa (gli altri potrebbero unirsi presto):

Disability card: tramite associazioni

In tutti questi Paesi sarà possibile con la card accedere a servizi culturali, tempo libero, trasporti usufruendo di tariffe agevolate, sconti o gratuitamente. E si potrà fare senza produrre altre documentazioni.

La richiesta per ottenere la Disability Card può essere inoltrata anche tramite queste quattro associazioni:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp

1