Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile / Disability card musei: ci sono agevolazioni?

Disability card musei: ci sono agevolazioni?

Disability card e musei: puoi usare questo importante documento per visitare i musei su tutto il territorio nazionale, ottenendo delle agevolazioni. Ecco cosa è previsto.

di Romina Cardia

Febbraio 2024

Parliamo di Disability card e musei (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104categorie protettediritto del lavorosussidiofferte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsAppTelegram e Facebook).

Disability card e musei: cosa è previsto

In merito a Disability card e musei, la normativa prevede la possibilità di visitare tutti i musei d’arte sul territorio italiano esibendo la tessera e ottenendo il supporto necessario, come stabilito dal DM 239/2006, Art. 1, comma 3.

Per quanto riguarda le agevolazioni, queste dipendono dalla singola istituzione museale. Inoltre, per ottenere benefici (come ingresso gratuito o con tariffa agevolata) è necessario che il museo sia convenzionato.

Al momento non tutti i musei italiani hanno attivato una convenzione con la Disability card. Tuttavia, anche se il museo che intendi visitare non è convenzionato, informati comunque su eventuali agevolazioni attive per le persone disabili perché, al di là della convenzione, gran parte delle istituzioni offrono a prescindere delle agevolazioni.

Solo per fare un esempio, il Vaticano offre ingresso gratuito ai visitatori con disabilità che mostrano un certificato di invalidità oltre il 74%. Non è necessario prenotare online la visita; ma si può accedere direttamente agli sportelli “permessi speciali” o alla reception con il certificato di invalidità.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

Disability card e musei: le convenzioni attive

Per quanto riguarda le convenzioni fino a questo momento attive (a febbraio 2024), di seguito riportiamo una tabella che le elenca tutte:

EnteContenuto convenzioni a agevolazioni con Disability Card
Ministero della CulturaDM 239/2006, Art. 1, comma 3
Musei Civici di VeneziaConvenzione
Fondazione il Vittoriale degli ItalianiConvenzione
Fondazione MIDA – Musei Integrati dell’AmbienteConvenzione
Fondazione MAXXIConvenzione
ABI – Associazione Bancaria ItalianaConvenzione
Fondazione Roberto Hawthorn KitsonConvenzione
Fondazione Brescia MuseiConvenzione
Comune Di CremaConvenzione
Musei Civici Di BolognaConvenzione
MART, Museo Di Arte Moderna E Contemporanea Di Trento e RoeveretoConvenzione
Disability card e musei: tabella con i musei italiani che hanno sottoscritto una convenzione (fino a febbraio 2024).

Ricordiamo a questo punto cos’è la Disability card, a chi spetta, cosa richiederla e come usarla.

Disability card e bollo auto: chi possiede la card ha diritto, automaticamente, all’esenzione del bollo auto? Ecco cosa sapere in merito.

Cos’è la Disability card

Come abbiamo anticipato, la Disability Card è la Carta Europea della disabilità che permette alle persone con disabilità di accedere a beni e servizi, pubblici o privati, gratuitamente o a tariffe agevolate.

Disability card e Disneyland Paris: a quali agevolazioni hanno diritto le persone affette da disabilità?

Disability card e musei
Disability card e musei. Nella foto: un museo.

Chi può richiederla

Possono richiedere la Disability Card:

Se sei in possesso di verbali cartacei antecedenti al 2010 o di verbali rilasciati dalla Regione Valle d’Aosta e dalle Province autonome di Trento e Bolzano attestanti lo stato di invalidità, ovvero di essere stato riconosciuto invalido da sentenze o decreti di omologa a seguito di contenzioso giudiziario, dovrai dichiarare sotto la tua responsabilità, ai sensi del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, di essere in possesso dei requisiti previsti per il rilascio della Carta.

Nel caso di minori con disabilità, appartenenti alle categorie di cui all’allegato 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 5 dicembre 2013, n. 159, la domanda deve essere presentata dal soggetto che esercita la responsabilità genitoriale, da chi esercita la funzione di tutore o dall’amministratore di sostegno, utilizzando la delega dell’identità digitale in uso oppure le credenziali di identità digitale del minore.

Nel caso di minori in affidamento familiare, appartenenti alle categorie di cui all’allegato 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 159/2013, la richiesta può essere presentata dagli affidatari per il periodo di permanenza dei minori in famiglia.

Scopri dove usare la Disability card e quali sono le convenzioni attive fino a questo momento (febbraio 2024).

Come richiederla

Puoi richiedere la Disability Card gratuitamente sul sito dell’INPS, tramite una procedura online, e ti verrà spedita per posta direttamente a casa.

In alternativa, puoi avvalerti dell’aiuto di un’associazione rappresentativa delle persone con disabilità.

Durante la procedura ti verranno richiesti:

Disability card e pullman: è possibile utilizzare la card per ottenere agevolazioni per il pullman?

FAQ su Disability card e musei

Posso usare la Disability card anche all’estero?

Sì, uno degli obiettivi della Disability Card è quello di riconoscere la disabilità all’interno dei Paesi aderenti.

Anche in questo caso, ancora le convenzioni non sono attive dovunque. Per conoscere quali sono, poi, devi collegarti ai siti istituzionali dei Paesi aderenti. Eccoti l’elenco di quelli attualmente disponibili:

Quali informazioni contiene la Disability card?

La Disability Card contiene le seguenti informazioni:

Quanto dura la Disability card?

La Disability Card sarà valida per tutta la permanenza della disabilità, anche nel caso in cui vi siano eventuali visite di revisione e comunque non più di 10 anni, al termine dei quali potrà essere nuovamente richiesto il rinnovo, previa verifica dei requisiti.

L’INPS potrà verificare in qualsiasi momento la sussistenza dei requisiti per il mantenimento della Card e potrà anche revocarla nel caso in cui questi non vi siano più o accerti, caso più grave, la non veridicità degli stessi.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp