Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Invalidità Civile » Previdenza e Invalidità / Disability card e tassa di soggiorno: si paga?

Disability card e tassa di soggiorno: si paga?

Disability card e tassa di soggiorno: come funziona? Scopriamolo insieme.

di Alda Moleti

Marzo 2024

In questo articolo parleremo di Disability card e tassa di soggiorno e vedremo se i disabili devono pagare questa imposta (scopri le ultime notizie su Invalidità e Legge 104, categorie protette, diritto del lavoro, sussidi, offerte di lavoro e concorsi attivi. Leggile gratis su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Che cos’è la Disability card?

La Disability Card, nota anche come Carta europea della disabilità (CED), è uno strumento fondamentale per le persone con disabilità, al fine di migliorare l’accessibilità alle agevolazioni. I disabili hanno infatti diritto a un’ampia varietà di benefici, tra cui tariffe ridotte per viaggi e ingressi nei musei e l’esenzione dal pagamento della tassa di soggiorno.

Questa carta è dotata di un QR Code e agevola significativamente il processo di verifica dello stato di disabilità. L’uso del QR Code, infatti, elimina la necessità di presentare documentazione cartacea o altri tipi di attestazioni per comprovare la propria condizione, semplificando così le procedure di accesso ai servizi dedicati.

In pratica, la Disability card altro non è che un modo veloce e pratico per verificare che un individuo sia portatore di handicap o affetto da disabilità riconosciuta, ma non è strettamente correlata ai benefici previsti dalla Legge 104 e dalle altre norme che tutelano la disabilità.

Acquista la nostra Guida più dettagliata sull’Invalidità Civile con oltre 150 pagine e le risposte a tutte le domande. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Ovvero, queste agevolazioni, come l’esonero dalla tassa di soggiorno, spettano a chiunque in possesso di un invalidità certificata dall’ASL non solo a chi ha richiesto la Disability card. La Disability card, dal canto suo, è solo un modo pratico e veloce per dimostrare che l’invalidità è stata riconosciuta e quindi accedere più facilmente alle agevolazioni.

Entra nella community, informati e fai le tue domande su Youtube e Instagram.

A chi spetta la disabilità card?

Le categorie di persone che possono ottenere la Disability Card sono state stabilite con precisione per assicurare che il sostegno sia fornito a coloro che realmente ne hanno bisogno. Questo gruppo selezionato comprende individui affetti da vari tipi e gradi di disabilità:

Disability card e tassa di soggiorno: come funziona?

La tassa di soggiorno rappresenta un costo aggiuntivo per chi alloggia in strutture ricettive in molte città italiane. Questa imposta, introdotta con la riforma del federalismo fiscale, ha l’obiettivo di finanziare progetti per il turismo, inclusi la manutenzione e il recupero dei beni culturali.

Tuttavia, è meno noto che esistono delle esenzioni dal pagamento di questa tassa, in particolare per le persone con disabilità e i loro accompagnatori.

I disabili devono pagare la tassa di soggiorno?

La tassa di soggiorno varia da comune a comune e può raggiungere i 10 euro a notte, anche se generalmente non supera i 5 euro.

Diverse categorie di persone possono beneficiare di esenzioni dal pagamento della tassa di soggiorno e non solo i disabili. Tuttavia la tassa è amministrata a livello comunale, perciò la normativa varia da città a città ed è sempre meglio verificare il regolamento della città di destinazione.

Ad ogni modo, in genere le categorie che, quasi ovunque, hanno diritto a non pagare la tassa di soggiorno sono le seguenti:

Come ottenere l’esonero dalla tassa di soggiorno con la Disability card

Le persone con disabilità, per avvalersi dell’esenzione, devono presentare all’alloggio i documenti che attestano il diritto all’agevolazione, ad esempio la Disability card o il certificato di invalidità. Per gli accompagnatori, sarà sufficiente un documento di identità valido.

Come richiedere la Disability card 2024

Per richiedere la Carta della disabilità, i cittadini devono accedere alla pagina dedicata alla Disability Card sul sito dell’INPS. In seguito, bisogna cliccare su Utilizza il servizio (per due volte consecutive) e procedere con l’autenticazione tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), CIE (Carta d’Identità Elettronica) o CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

Disability-card-e-tassa-di-soggiorno-inps
In foto, la pagina ufficiale della Disability card sul sito dell’INPS.

Successivamente, il sistema INPS mostrerà automaticamente l’indirizzo di residenza e le informazioni anagrafiche dell’utente, già presenti nei database dell’Istituto.

Durante il processo di domanda, il richiedente dovrà allegare documenti e fornire informazioni dettagliate per completare la richiesta:

FAQ: Domande frequenti sulla Disability card

A chi spetta la Disability card?

La Disability Card (o Carta Europea della Disabilità) è rilasciata gratuitamente dall’INPS per le persone con diverse forme di disabilità e non autosufficienza. Puoi ottenerla se rientri in una di queste categorie:

I requisiti di disabilità sono stabiliti nell’allegato 3 del Decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 5 dicembre 2013, n. 159. Una volta ottenuta la Disability Card, non è necessario mostrare altre certificazioni per dimostrare l’appartenenza alle categorie idonee per questa carta.

Come funziona la Disability card?

La Disability card è personale e non può essere dato a nessun altro, ma in alcune situazioni speciali, si può indicare il nome di una persona autorizzata a usarla, perché ci sono persone con disabilità che non possono agire da sole a causa delle loro condizioni fisiche. Per usarla, bisogna mostrarla a chi fornisce servizi, e questo evita di dover mostrare altri documenti che dimostrino di essere una persona con disabilità.

Cosa fare in caso di smarrimento della Disability card?

Se perdi la tua Disability card, se te la rubano, se si rovina o viene distrutta, puoi chiedere una nuova carta all’INPS attraverso internet. Quando lo fai, la tua vecchia carta viene annullata automaticamente. Devi anche allegare una copia della denuncia che hai fatto all

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp