Discoteche: il governo fa slittare l’apertura

Il governo chiude alla riapertura delle discoteche e posticipa tutto di un mese.



1' di lettura

Novità in arrivo anche per le discoteche. Nell’ultimo decreto del Presidente del Consiglio, sono previsti diversi articoli e protocolli per la riapertura delle discoteche che sarà consentita solo dal prossimo 15 luglio.

Si alle discoteche

Dal prossimo 15 luglio potranno riaprire anche le sale da ballo e le discoteche. Rispetto alle prime previsioni il governo concederà anche l’organizzazioni di eventi da ballo in luoghi chiusi. Ancora da definire le regole da seguire anche se, come vi abbiamo anticipato, la mascherina non potrà essere abolita e ci le consumazioni in piedi non dovrebbero essere concesse.

Come per gli sport di contatto, anche per le discoteche è slittata la data di riapertura delle sale che era inizialmente prevista per lunedì prossimo. Il governo ha adottato infatti una linea di maggiore prudenza proprio per evitare spiacevoli diffusioni del contagio da Coronavirus. Anche in questo caso le province autonome e le Regioni potrebbero decidere di adottare misure più stringenti e rinviare l’apertura dei locali.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!