Diventare nutrizionista sportivo: studi, laurea e mansioni

Come diventare nutrizionista sportivo? Scopri quale percorso di studi intraprendere e quali sono gli step da superare per intraprendere la professione.

3' di lettura

Diventare nutrizionista sportivo è l’obiettivo di molti laureati in Biologia. Ma quali sono i requisiti e gli step da seguire per intraprendere questa professione?

In questo articolo elencheremo i passi e i traguardi da raggiungere per poter diventare un buon nutrizionista sportivo (Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Se anche tu desideri unire le regole dell’alimentazione con lo stato di benessere, non ti resta che continuare a leggere.

Come diventare nutrizionista sportivo: percorso di studi

Per diventare nutrizionista sportivo occorre laurearsi in Biologia o Scienze della Nutrizione (è necessaria conseguire la laurea magistrale, poiché non è sufficiente la sola triennale, e la specializzazione in alimentazione e nutrizione).

Successivamente bisognerà superare un esame di abilitazione all’esercizio della professione di biologo. Di solito l’esame di stato si tiene nelle Università, che spesso organizzano anche dei corsi di preparazione. Infine, l’ultimo step prevede la presentazione e l’accettazione della domanda di iscrizione nella Sezione A dell’Ordine Nazionale dei biologi. Inoltre, il nutrizionista sportivo può seguire corsi o master per specializzarsi nel settore dell’alimentazione sportiva.

Come diventare nutrizionista sportivo: percorso di studi e step da seguire per intraprendere questa professione

Cosa fa il nutrizionista sportivo?

Come detto, il nutrizionista sportivo è quel professionista che cura il rapporto tra l’alimentazione e lo stato di benessere. Funge da figura di sostegno per chi ha il necessario bisogno di correggere le abitudini alimentari, collegandole all’attività sportiva. Sono tanti gli sportivi professionisti che si rivolgono al nutrizionista per iniziare una dieta appropriata in base al fisico, al metabolismo e all’attività sportiva.

Spesso senza una dieta strutturata e personalizzata diventa complicato raggiungere l’obiettivo sportivo prefissato. Un’alimentazione poco corretta, magari carente di alcuni nutrienti fondamentali, rischia di diminuire le prestazioni sportive, dalla resistenza alla potenza muscolare, causando anche disturbi del metabolismo e cardiovascolari.

Il nutrizionista sportivo può lavorare in proprio (libero professionista con partita IVA) o in strutture pubbliche o private, ricevendo un compenso specifico.

Differenze tra nutrizionista, dietista e dietologo

Spesso si tende a confondere la figura del nutrizionista con quello del dietista. Come riporta il sito SoldiOggi.it, la differenza tra il nutrizionista e il dietista risiede, non solo nel percorso di studi effettuato e nella laurea conseguita, ma anche nelle rispettive funzioni lavorative.

Diventare nutrizionista sportivo: scopri quali sono le differenze tra un nutrizionista, un dietista e un dietologo

Mentre il nutrizionista firma diete e consulenze nutrizionali, lavorando in piena autonomia, ma senza fare diagnosi mediche, il dietista è un tecnico dell’alimentazione, laureato in Dietistica (triennale), che fornisce le diete prescritte dal medico o dal biologo. Pure lui non può fare diagnosi e neppure prescrivere, in prima persona, diete o farmaci. Può svolgere anche la funzione di ispezione dell’igiene degli alimenti nelle mense scolastiche o negli ospedali o promuovere l’educazione alimentare.

Infine c’è il dietologo, medico laureato in Medicina e Chirurgia dopo un percorso di studi dalla durata di sei anni, specializzato in Scienze dell’Alimentazione. Può fare diagnosi, prescrivere farmaci ed elaborare un piano alimentare.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie