Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Assegno Unico / Va fatta domanda per l’assegno unico quando scade l’Rdc?

Va fatta domanda per l’assegno unico quando scade l’Rdc?

Va presentata domanda per l'assegno unico dopo la scadenza del reddito di cittadinanza? Ecco come funziona al procedura.

di The Wam

Aprile 2022

Si dovrà fare domanda per l’assegno unico nel mese in cui non si riceverà il reddito di cittadinanza? Ne parliamo in questo articolo. (scopri le ultime notizie e poi Leggi su Telegram tutte le news sull’Assegno Unico. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Assegno unico universale figli, a chi spetta e come funziona

L’Assegno unico universale è un bonus per famiglie stabilito dal decreto legislativo n. 230/2021 in attuazione della legge n. 46/2021. I nuclei familiari, destinatari del sussidio, rispettano questi requisiti: 

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sull’Assegno Unico e i bonus per famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook.

Assegno unico, come fare domanda

La domanda dell’assegno va presentata:

Acquista la nostra Guida Completa sull’Assegno Unico 2024. Leggi gratis l’indice e il primo capitolo.

Per la procedura online si accede a questa pagina con identità digitale (SPID, CNS o CIE) e poi si inseriscono le informazioni richieste:

  1. informazioni sui figli;
  2. dati per il pagamento dell’Assegno;
  3. dichiarazioni di responsabilità;
  4. riepilogo dei dati inseriti.

A questo punto si clicca sul pulsante per l’invio definitivo della domanda.

Va fatta domanda per l’assegno unico quando scade l’Rdc?

Chi riceve l’Rdc ha diritto in automatico all’assegno, non deve perciò fare domanda. Su questo non ci sono dubbi. Ma chi termina il reddito di cittadinanza dovrà, invece, fare richiesta all’INPS per l’assegno unico riferito al mese in cui non riceverà l’Rdc?

Più chiaramente: se il reddito di cittadinanza scade ad aprile, a maggio bisognerà fare domanda per ricevere l’assegno? La risposta è sì, la richiesta servirà. Questo è quanto emerge dalle risposte date da alcuni sedi territoriali ai beneficiari dell’assegno.

Pagamento assegno unico oggi: orari e prossime date

Le date di pagamento dell’assegno si controllano sul sito dell’INPS, accedendo con le credenziali personali (SPID, CNS o CIE) all’area privata denominata «Fascicolo previdenziale del cittadino» o affidandosi a un Caf.

I prossimi pagamenti dell’assegno sono previsti oggi 1° aprile 2022, il 4, il 6 aprile e l’8 aprile 2022.

Assegno unico, l’importo

L’ importo dell’assegno varia da 50 a 175 euro rispetto alla fascia ISEE della famiglia e al numero di figli a carico.

ISEEImporti assegno
Figlio minorenneFiglio maggiorenne fino a 21 anni
Fino a 15 mila euro175 euro85 euro
20 mila euro150 euro73 euro
25 mila euro125 euro61 euro
30 mila euro100 euro49 euro
35 mila euro75 euro37 euro
da 40 mila euro50 euro25 euro

Assegno unico, elenco delle maggiorazioni

Ecco le maggiorazioni, ossia degli aumenti dell’importo, previste per i beneficiari dell’assegno:

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti sull’Assegno unico:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp