Domanda disoccupazione 2021: requisiti e come si presenta

Domanda di disoccupazione 2021 - Una guida rapida su come presentarla e un riepilogo dei requisiti che danno diritto a richiedere l’indennità. Tutti i requisiti.

Domanda disoccupazione 2021: requisiti e come si presenta
Domanda di disoccupazione 2021: una guida rapida su come presentarla e un riepilogo dei requisiti che danno diritto a richiedere l’indennità
2' di lettura

Domanda di disoccupazione 2021: una guida rapida su come presentarla e un riepilogo dei requisiti che danno diritto a richiedere l’indennità. (Consulta la nostra pagina speciale sul Reddito di Cittadinanza e partecipa alla discussione sul nostro gruppo Facebook).

Indice:


(Leggi anche la nostra pagina speciale sui bonus). (Nel gruppo Telegram contenuti speciali su offerte di lavoro e bonus) (Nel gruppo whatsapp offerte di lavoro, incentivi e concorsi sempre aggiornati) (Qui la pagina riservata ai concorsi) (Qui il link al nostro canale youtube con le video-guide)

Domanda di disoccupazione 2021: requisiti necessari

Domanda di disoccupazione 2021: chi può presentarla? Possono richiedere l’erogazione dell’indennità Naspi i lavoratori dipendenti/subordinati che perdono “involontariamente” il proprio posto e che rispettano determinati requisiti:


  • aver versato 13 settimane di contribuzione nei 4 anni precedenti allo stato di disoccupazione,

  • aver maturato almeno 30 giornate di lavoro effettivo nei 12 mesi precedenti all’inizio dello stato di disoccupazione (ne abbiamo parlato meglio qui).

Per inoltrare la propria istanza si hanno a disposizione 68 giorni dall’evento di disoccupazione: la procedura può essere svolta esclusivamente online attraverso il portale dell’Inps.

Come fare domanda di disoccupazione?

Come si presenta la domanda di disoccupazione? Come si diceva, è necessario svolgere una procedura online (I documenti da presentare per non vedersi sospeso il sussidio a questo link).

Domanda disoccupazione 2021: requisiti e come si presenta
Domanda di disoccupazione 2021: una guida rapida su come presentarla e un riepilogo dei requisiti che danno diritto a richiedere l’indennità

Il primo passo consiste nell’accedere con apposite credenziali (Spid, per esempio) al proprio account personale sul portale web dell’Inps. Una volta dentro, bisogna recarsi nella sezione “invio domande di prestazioni a sostegno del reddito”: qui si dovrà cliccare sul bottone con la dicitura “Naspi”.

Cliccando, infine, su “Invio domanda” comparirà un format da compilare con dati anagrafici e relativi all’interruzione del rapporto lavorativo (Quanto può durare e fino a che importo arriva l’assegno?): una volta completata questa operazione si potrà procedere alla presentazione della domanda (Come si controlla lo stato del pagamento?).

Potrebbero interessarti:

  1. Permessi Legge 104 nel 2021: cosa cambia?

  2. Bonus terzo figlio 2021: requisiti, domanda e date pagamento

  3. Bonus 1000 euro stagionali: domanda in scadenza e pagamento

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie