Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Pensioni / Domanda precompilata per la pensione di reversibilità

Domanda precompilata per la pensione di reversibilità

Domanda precompilata per la pensione di reversibilità: grazie all'innovazione digitale è ora possibile richiedere con facilità l'accesso al trattamento.

di The Wam

Ottobre 2021

Con la domanda precompilata per la pensione di reversibilità si semplifica la procedura per il coniuge superstite. Dal 20 ottobre, infatti, sarà possibile trovare la domanda già precompilata nell’area “MyInps” sul sito dell’Inps.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Lo ha reso noto lo stesso istituto di previdenza con il consueto messaggio, questa volta era il numero 3555/2021. Nel corpo del testo si spiega inoltre che il superstite (il coniuge appunto o un familiare avente diritto), riceverà anche un sms.

Il servizio della domanda precompilata per la pensione di reversibilità rientra in una strategia più ampia che è stata definita dai dirigenti dell’Istituto “progetto di innovazione digitale 2021”.

Domanda precompilata per la pensione di reversibilità: tre aspetti

Il nuovo servizio offerto dall’Inps, che si basa sui principi della partecipazione, la semplicità e l’efficienza, consente di migliorare in modo significativo questi tre aspetti:

In pratica si semplifica e velocizza l’accesso alla pensione di reversibilità.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Domanda precompilata per la pensione di reversibilità: come funziona

Vediamo come funziona.

Quando si verifica il decesso di un assistito sarà lo stessi istituto di previdenza sociale a proporre nell’area MyInps (sempre sul sito Inps) del coniuge superstite la domanda precompilata di reversibilità. (qui puoi trovare la procedura senza la precompilata e sapere a chi spetta)

Qualche giorno dopo, e nel caso l’istituto fosse in possesso dei contatti dell’utente, il coniuge sarà avvertito con una sms della possibilità di poter disporre della precompilata che è inserita all’interno della sua area riservata del sito Inps.

Una notifica nella stessa area riservata consentirà al coniuge superstite di accedere direttamente alla compilazione della domanda.

Nel suo messaggio l’Inps specifica che il modulo è stato realizzato in modo da consentire sia la compilazione per l’utente, sia l’acquisizione automatica dei dati.

Domanda precompilata per la pensione di reversibilità: piena automazione

Il progetto di innovazione digitale 2021 avviato dall’Istituto nazionale di previdenza sociale ha uno scopo preciso: quello di arrivare alla completa e piena automazione dei processi di liquidazione dei trattamenti semplici. Come appunto può esserlo quello per la domanda precompilata per la pensione di reversibilità.

Domanda precompilata per la pensione di reversibilità: spiega Tridico

Il progetto è stato spiegato in diverse occasioni dallo stesso presidente dell’Inps, Pasquale Tridico: «Anche se la digitalizzazione dei servizi pubblici – ha dichiarato – è un processo in atto da molti anni, i cittadini non percepiscono ancora le transazioni digitali come la modalità più efficace per interagire con la pubblica amministrazione».

«Per questa ragione – ha continuato Tridico – il consiglio di amministrazione ha adottato un piano strategico digitale e un piano strategico ict, con l’obiettivo di delineare un percorso di innovazione e transizione al digitale che l’istituto ha avviato».

Domanda precompilata per la pensione di reversibilità: grazie all’IA

«Il cittadino – ha concluso il presidente dell’Inps – avrà maggiore attenzione e accuratezza nell’identificazione dei suoi bisogni e tempi più rapidi nella risposta. Stiamo sperimentando, ha concluso, tecnologie di intelligenza artificiale all’avanguardia. Il tutto naturalmente in conformità con il regolamento dell’Unione Europea».

Con la domanda precompilata per la versione di reversibilità l’Inps fa un passo deciso verso l’innovazione tecnologica a servizio dei cittadini.

Lo stesso servizio – si presume – sarà ora offerto per consentire la facile compilazione per le domande che danno accesso anche ad altri tipi di trattamenti pensionistici o assistenziali.

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp