Donna investita ad Avellino, video in tv ma l’automobilista viene assolta

tribunale avellino ingresso
1' di lettura

Era accusata di omissione di soccorso per aver investito una donna a piazza Kennedy e non essersi fermata ad aiutarla, dopo due anni il giudice monocratico del tribunale di Avellino, Gennaro Lezzi, l’ha assolta con formula piena accogliendo la tesi dell’avvocato Michele Fratello. La donna investita aveva riconosciuto l’auto dell’imputata grazie a un video pubblicato da una tv locale. Ma, proprio quelle immagini, hanno rappresentato l’elemento decisivo su cui la difesa ha poggiato la sua linea.

Nel video, infatti, è ripresa l’auto nel momento dell’incidente, ma non viene mostrato come l’automobilista, qualche metro più avanti, si sia fermata con l’intenzione di prestare aiuto. Insomma, l’omissione di soccorso era infondata. La donna investita, però, aveva deciso ugualmente di costituirsi parte civile. Dopo due anni di processo, è arrivata la sentenza: assoluzione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie