Lauro, ha un infarto e sviene. Salvata dal 118: “Grazie angeli, vi devo la vita”

Angela ha voluto ringraziare l'equipe che le l'ha soccorsa dopo un malore.

1' di lettura

Un infarto che l’ha quasi uccisa. Angela è stata salvata dalla squadra del 118: per lei, che abita a Lauro in provincia di Avellino, quei medici e quegli infermieri saranno per sempre i suoi angeli custodi.

“Grazie ai miei angeli”

La donna ha voluto ringraziare la squadra di professionisti che, qualche sera fa, le ha salvato la vita. L’equipe del 118, composta dal dottor Aniello Picciocchi, dall’infermiere Antonio Forino e dal soccorritore Antonio Fusco, ha rianimato la signora.

Attimi concitati, dove la freddezza dei professionisti è stata decisiva. Dopo l’infarto, la donna si è ripresa ed è stata trasportata all’ospedale di Nola. I medici hanno stabilizzato le sue condizioni. Angela, ora, è tornata a casa. Ha voluto inviare una lettera per dire grazie.

Un messaggio ideale per tutti quei dottori e quegli infermieri che fanno sempre il loro dovere, spesso in condizioni proibitive, e vengono ricordati solo durante l’emergenza o quando c’è da evidenziare i loro errori. Stavolta sotto quel camice c’erano degli angeli in carne ed ossa. Ai quali Angela sarà per sempre riconoscente.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie