Dopo 38 anni addio al commissario per il terremoto

1' di lettura

Questa può essere definita una svolta epocale. Dopo 39 anni, il governo ha cancellato il Commissario straordinario per il terremoto dell’Irpinia. Si chiude così, anche con un provvedimento ufficiale, l’interminabile pagina del terremoto e della ricostruzione in Irpinia.

Il tentativo non era riuscito a Monti. Renzi decise di prolungare l’incarico e il governo giallo-verde – come detto – lo manda a casa. Ad annunciarlo è il sottosegretario al ministero degli interni Carlo Sibilia sulla sua pagina Facebook.

Il parlamentare irpino saluta con “gioia” – l’ironia è evidente – Filippo D’Ambrosio, commissario straordinario per il terremoto dell’Irpinia da circa 15 anni. Con la frase “assurdo spendere 100mila euro per un emergenza di 37 anni fa”.

Il deputato pentastellato presentò, già durante il Governo Renzi, un emendamento per sopprimere la struttura commissariale per il terremoto dell’Irpinia. Emendamento bocciato dalla maggioranza dell’epoca che decise di rinnovargli l’incarico con il “decreto milleproroghe” In quella occasione, D’Ambrosio fu additato come “commissario fantasma” dalla parlamentare del centrodestra Giuseppina Castiello. Accuse mai accettate dal commissario che rivendicò il lavoro svolto e minacciò le dimissioni. Con il Decreto “Sblocca-cantieri” approvato ieri 18 Aprile si dice quindi addio a una delle figure più datate della storia italiana.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie