Dopo il 6 gennaio si torna in zona gialla? Le regole

Dopo il 6 gennaio si torna in zona gialla. Spostamenti consentiti al di fuori del proprio comune, ma sempre rispettando il coprifuoco. Regole e limitazioni.

2' di lettura

Limiti, prescrizioni e regole per dopo le feste. Dopo il 6 gennaio si torna in zona gialla. Ma attenzione, se il rischio di contagi rimane elevato alcune regioni potrebbero tornare “arancioni”. Tutte le regole.

Dopo il 6 gennaio si torna in zona gialla

Dopo il decreto Natale, annunciato il 18 dicembre dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, si comincia ad intravedere la fine della zona rossa.

Un magra consolazione che non è scontata.

Secondo quanto riportato da TGcom24, nella settimana tra il 14 dicembre e il 20 dicembre, sarebbero 9 le Regioni dove il pericolo “è moderato o alto” a causa dell’aumento dell’indice Rt:  Liguria, Marche, Puglia, Umbria e Veneto, ed Emilia-Romagna, Molise, Provincia Autonoma di Trento e Valle d’Aosta.

Se questa tendenza non dovesse invertirsi, queste regioni rischiano di ritrovarsi zona arancione il 7 gennaio.

Le altre regioni italiane dovrebbero invece tornare gialle dal 7 gennaio in poi. Sperando che la situazione dell’indice Rt rimanga sotto controllo.

Zona gialle: regole principali

Vediamo, seguendo le informazioni diffuse dal sito ufficiale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, cosa si può fare e cosa no in zona gialla. Sia le domande frequenti che le regole generali sono consultabili a questo sito. (Clicca qui per leggere la guida completa delle restrizioni per chi è in zona gialla)

  • Nelle aree di zona gialla è possibile spostarsi da un comune all’altro senza bisogno di autocertificazione, purché entrambi “gialli”, rispettando il coprifuoco, quindi dalle 5.00 alle 22.00.

  • La regola del coprifuoco è derogata in caso di situazioni di lavoro, studio, salute, insomma da “comprovata necessità”. Come specificato dal Governo, per comprovato si intende che ci sono prove che certificano quell’attività, da verificare in un momento successivo. >
  • Come sempre, l’assistenza persone non autosufficienti o malate è consentita ad ogni orario.

  • Permesso fare attività sportiva anche in altri comuni, fare una passeggiata, visitare amici e parenti.

  • Viaggiare in macchina è possibile anche con non conviventi, purché si rispetti l’obbligo della mascherina e del distanziamento.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie