Dramma in Irpinia, ragazzo di 23 anni trovato morto in un fondo

ambulanza con personale
.
1' di lettura

Dramma in provincia di Avellino, nel paesino di Capriglia Irpina, dove un ragazzo di 23 anni è stato trovato morto, impiccato ad un albero. A fare la macabra scoperta un passante che ha subito lanciato l’allarme, facendo scattare i soccorsi. II personale del 118 ha provato a rianimare il ragazzo, originario del Senegal, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare: il 23enne era già morto.

Ragazzo trovato impiccato in Irpinia: inutili i soccorsi

A Capriglia irpina sono intervenuti i carabinieri della stazione di Montefredane, che hanno eseguito i primi rilievi. La vittima era ospitata in un centro di accoglienza della zona. Tutto farebbe protendere per un suicidio. La salma, su disposizione del magistrato di turno, è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino. L’autopsia chiarirà le cause del decesso. Sconosciute le ragioni che avrebbero spinto il 23enne al gesto estremo. Saranno ascoltati dai militari amici e gestori della struttura, per chiarire se in passato il giovane abbia manifestato segni di un particolare malessere. Indizi che potrebbero essere ricollegati al tragico epilogo di oggi pomeriggio.

Suicidio in Irpinia: il precedente recente

Una settimana fa un 56enne è stato rinvenuto senza vita in un terreno di proprietà a Sant’Angelo dei Lombardi (Av). Il corpo è stato ritrovato in un container. La vittima si è tolta la vita, impiccandosi.

Il malessere degli immigrati

E’ chiaro che sia ancora presto per esprimersi sul drammatico episodio che si è registrato oggi pomeriggio in Irpinia. Ma, in Italia, sono numerosi i casi di immigrati che hanno compiuto il gesto estremo. Spesso incapaci di mettersi alle spalle il dramma vissuto nel proprio paese, mai davvero integrati, anche desiderosi di andar via. Di fronte a un Europa che immaginavano diversa.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie