Droga, arresti dell’antimafia fra Napoli e Avellino

Droga, arresti dell'antimafia fra Napoli e Avellino
1' di lettura

Droga, quattro misure cautelari fra Napoli e Avellino. Ma sono di più le persone finite nell’operazione dei carabinieri di Casalnuovo di Napoli. Nel mirino della Direzione Distrettuale antimafia sono finiti un 33enne di Napoli e la moglie di Lauro già in carcere per altri reati, oltre a un 36enne e a un 40enne che erano già detenuti ai domiciliari per crimini collegati agli stupefacenti.

Droga da Casalnuovo

Le misure cautelari, chieste e ottenute dalla Procura, sono arrivate a margine di un’articolata attività di indagine che ha permesso di ricostruire la compravendita della droga. Intercettazioni e accertamenti che hanno ricostruito le modalità della vendita degli stupefacenti e la rete di acquirenti.

Stupefacenti, nel mirino anche un’irpina

I carabinieri – dopo aver ricostruito l’organizzazione della banda che si muoveva da Napoli est, ma poi piazzava la droga anche altrove – hanno arrestato altre persone in flagranza di reato. Sette anche i denunciati che – secondo gli inquirenti – ricoprivano svariati ruoli all’interno della banda.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie