Dybala, Lautaro e Donnarumma: rinnovi d’oro in piena crisi

La pausa per le Nazionali dà spazio ai club per concentrarsi sul futuro dei propri calciatori e mettere a posto la situazione rinnovi. In cerca di accordi Lautaro con l’Inter, Dybala con la Juventus e Donnarumma con il Milan. Ecco a che punto sono le trattative.

Dybala, Lautaro e Donnarumma: rinnovi d'oro in piena crisi
Paulo Dybala, Lautaro e Donnarumma sono prossimo a rinnovare i loro contratti milionari.
3' di lettura

Non ci sono novità per quanto concerne il possibile rinnovo di Paulo Dybala con la Juventus. Permane ancora una sostanziale discrepanza tra richiesta e offerta per il prolungamento del contratto, in scadenza esattamente tra due anni.

Dybala, infatti, per rinnovare vorrebbe un quadriennale da circa 15 milioni di euro annui (dunque il doppio rispetto ai 7,3 milioni a stagione, ingaggio inferiore soltanto a Ronaldo), mentre la Juve non intenderebbe sforare il muro dei 10 milioni: distanza che al momento appare piuttosto difficile da colmare, anche perché non sono stati programmati summit importanti nei prossimi giorni.

Paulo Dybala con la maglia della nazionale argentina
Paulo Dybala con la maglia dell’argentina.

Dybala: Real Madrid alla finestra

Ovviamente tutto questo non può non ripercuotersi in maniera deleteria sulle prestazioni Dybala, che in occasione del match contro la Lazio all’Olimpico ha fornito una delle prestazioni più scialbe da quando veste la maglia bianconera. In particolare, l’argentino è finito sul banco degli imputati, colpevole di aver perso un pallone evitabile negli ultimi secondi di partita.

La situazione è in stallo e il suo futuro dovrebbe comunque decidersi nell’arco dei prossimi due mesi: in questo lasso di tempo Dybala dovrà riprendersi e abbassare in parte le proprie pretese per arrivare al rinnovo. Se così non dovesse essere, l’ipotesi di un addio già a gennaio non sarebbe da escludere, col Real Madrid che non ha mai smesso di seguire il giocatore.

Lautaro e l’Inter

Novembre doveva essere il mese dei primi nuovi approcci tra l’Inter e Lautaro ma non c’è stato modo per le parti di discutere del rinnovo dell’attaccante nerazzurro che ha fissato la cifra del proprio ingaggio. Lautaro chiede 7 milioni e mezzo mentre l’offerta del club di Suning è ferma a 5 milioni l’anno.

L’Inter, per adesso, vorrebbe prendere ancora tempo, vedere risposte sul campo prima di muoversi anche perché se è vero che la scadenza è nel 2023, i 2.4 milioni che attualmente guadagna il calciatore non sono adeguati al suo attuale status.

Lautaro, clausola choc

Inoltre, Lautaro è blindato da una clausola di 111 milioni di euro che rappresenta un ingombro, sia per la società – impossibile tenerla in vita soprattutto in tempi di covid – sia per i procuratori i quali restano in silenzio ma iniziano a guardarsi intorno. Così, in questa situazione di stallo si è inserito il Barcellona, pronto a formulare un’offerta, salvo la cancellazione della clausola rescissoria.

Donnarumma, semaforo verde

Lavori in corso anche a Casa Milan dove la questione rinnovi continua a tenere banco e se sul fronte Calhanoglu si registra una frenata, per quanto riguarda il prolungamento di Gigio Donnarumma (o meglio, dei fratelli Donnarumma) la situazione sembrerebbe molto più fluida.

I contatti con Raiola per il rinnovo dei due portieri procedono senza intoppi, anche se nessuno si sbilancia sui tempi dell’annuncio, tanto che nei giorni scorsi Maldini si è lasciato andare a una dichiarazione eloquente: «Ogni settimana può essere quella buona». L’amministratore delegato Ivan Gazidis ha alzato l’asticella a quota 6,5 milioni di euro: non troppo distanti dai 7,5 milioni chiesti della famiglia Donnarumma.

Un accordo per sempre

L’accordo economico, inteso come stipendio, sembra dunque vicino. Il nodo da sciogliere riguarda semmai la clausola rescissoria che Raiola vorrebbe legare alla partecipazione del club alla prossima edizione della Champions League. L’obiettivo del Milan è logicamente quello di voler tenere Gigio Donnarumma a lungo e se proprio si decideranno a cederlo hanno intenzione di stabilire loro il prezzo adatto ad un giovane dal talento straordinario.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie