Ecco 6 eventi stravaganti da non perdere…

5' di lettura

Ebbene si, The Wam pensa proprio a tutti. Anche questa volta, la rubrica degli appuntamenti più cool e originali non esclude nessuno. Perché? Beh leggete i sei eventi che ho ricercato esclusivamente per voi lettori e poi mi darete ragione. Dainerd ai futuri registi. Si parlerà anche di cibo e tanto altro…

1. Come nasce un videogioco.

Alzi la mano chi non ha mai giocato con un videogame. Tutti, almeno una vilta nella vita, siamo stati attratti da “Super Mario Bros”, tanto per citarne uno. Tutti abbiamo un oscuro passato da nerd. Ma ci siamo mai chiesti come si crea un videogioco di successo? Beh, penso proprio di no. Per questo, venerdì 1 febbraio -alla Rainbow Academy di Roma- ci sarà un evento gratuito interamente dedicato a quali sono le skill necessarie per mettere in campo un videogioco originale e “di classe”. A voi amanti del Gaming, verrà svelato come creare personaggi, ambienti videoludici e come avviene il loro sviluppo. Che aspetti, vuoi trasformare la tua passione in professione? Allora alza i tacchi e non perdere tempo, la Rainbow Academy ti aspetta

2. The Green Hub.

Ampio spazio ai giovani e alle loro idee: il Green Hub apre le porte al mondo. Il 31 gennaio, a Cava de’ Tirreni, ci sarà l’apertura ufficiale di un nuovo polo di innovazione e resilienza dove i giovani seguiranno corsi di alta formazione, prenderanno parte a laboratori pratici ma soprattutto  creeranno nuove imprese e incontreranno il top delle aziende della rete Confindustria ed ANCE. C’è dell’altro: il tutto sarà guidato con grande attenzione e sensibilità agli impatti ambientali sui nostri territori. Insomma, un vortice di modernizzazione in tutte le sue sfaccettature. L’ideale per i giovani idealisti, pronti a dare una svolta decisiva per il territorio e il loro futuro. Perfetto anche per gli ambientalisti e per chi vuole fare dell’imprenditoria la propria vocazione. Accorrete, il Green Hub è aperto a tutti.

3. Film di finzione e documentario: le differenze sul set.

Finzione? O documentario? Quale il confine? Ve lo siete mai chiesto? Suvvia, cultori del cinema non deludetemi. Un interessante approfondimento per voi amanti e critici del mondo cinematografico al SAE Institute di Milano su quali le differenze tra film di finzione e film documentario. Sempre più spesso il confine tra messa in scena e realtà filmata è un confine sottile e soltanto un occhio esperto è in grado di capire il dilemma. Tuttavia le differenze esistono: dalla storia, al modo di scrivere la sceneggiatura, fino ad arrivare al set e al rapporto con gli attori… Ma, in particolare, la domanda è: ha ancora senso fare questa distinzione? E se parlassimo soltanto di cinema? Siete incuriositi e volete scoprirne di più? Non vi resta che venire. Ovviamente, un occhio di riguardo per chi ha intenzione di intraprendere una carriera da regista.

4. Capodanno cinese a Napoli.

 Abbandoniamo ora il campo serioso ed educativo e pensiamo a divertirci un po’. Come fa quel proverbio? Ah si, prima il dovere e poi il piacere. Ebbene, dopo avervi messo in riga con i primi tre eventi, ora vi lascio divertirvi un po’. Innanzitutto, avete mai pensato a quanto sia figo il capodanno in Cina? Certo, per quanto vi possa piacere, non tutti voi hanno la possibilità di andare fino in Cina e festeggiare questo evento del tutto fuori dagli schemi. Vi starete chiedendo cosa c’entra questo col divertimento di cui vi ho parlato nelle prime righe. Ebbene, se avete voglia di passare una giornata in piena allegria con i vostri amici tra balli, sfilate e festeggiamenti, il 4 febbraio a Napoli sarà festeggiato il Capodanno Cinese nel Centro Storico, cuore pulsante della città. La “festa di paese” darà vita ai festeggiamenti per il nuovo anno cinese e riprodurrà fedelmente quelli che sono le tradizioni del paese orientale caratterizzato dal segno del “maiale” e dai suoi auspici: stabilità, generosità e altruismo. Amanti delle serate mondane, cosa state aspettando?

 5. Quack! Freedom Corner in Tilt.

 Uno spazio dove si può urlare e si può fare ciò che si vuole. Libertà senza confini. Ovviamente, sempre nei limiti della legalità. Il 30 gennaio, al locale Tilt di Avellino, ci sarà il primo Freedom Corner del Sud. Cosa si farà? Tutto ciò che si vuole. Ci sono solo quattro regole: non prendersi sul serio, liberare il proprio lato surreale, realizzare tutti i propri desideri e la quarta regola la sceglierete voi. Volete ballare? Cantare? Gridare? Salire in due sul palco e baciarvi per tutta la serata? Fatelo. E c’è di più: se rimarrete per più di cinque minuti sul palco a fare ciò che volete, vi sarà offerto da bere. Un’occasione per essere se stessi al cento per cento, senza filtri ne maschere. Perfetto per chi ha l’animo un po’ libertino ma anche uno stimolo per i più timidi. 

6. World Nutella Day. 

Stavolta, ho pensato anche ai golosi. A chi, come me, non sa resistere dinanzi una fetta di torta al cioccolato e che preferirebbe essere sottoposto a torture piuttosto che stare adieta ferrea.. Signori e signore, sono felice di annunciarvi che il 5 febbraio -a Nola- sarà organizzato un giorno esclusivamente dedicato a -rullo di tamburi- pane e nutella. E non solo… Voi amanti dei dolci e della mitica crema spalmabile non potete assolutamente mancare. E se siete a dieta, per questo giorno scordatevela. Non si può dire di no alla nutella. Siete d’accordo?

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie