Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi / Elenco bonus trasporti 2023: cosa c’è, cosa no, come averli

Elenco bonus trasporti 2023: cosa c’è, cosa no, come averli

L’elenco dei bonus per i trasporti nel 2023, con la descrizione approfondita di tutte le agevolazioni.

di Alda Moleti

Marzo 2023

Ecco l’elenco dei bonus per i trasporti nel 2023 e come richiedere le agevolazioni (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Elenco dei bonus per i trasporti nel 2023: che fine ha fatto l’incentivo nazionale?

Come è noto il Governo è piuttosto in ritardo nell’attivazione di alcuni bonus che attendono ormai da mesi un decreto attuativo per la reale entrata in vigore. Di questi sfortunati fa parte il Bonus trasporti 2023, che non è ancora stato attivato perché manca appunto il decreto attuativo.

Non sappiamo quando, quindi, il Bonus trasporti 2023 potrà nei fatti essere richiesto, quello che si sa è che è un contributo che spetta a tutte le persone il cui reddito non supera i 35.000 euro.

L’importo è di 60 euro a beneficiario e consiste in uno sconto applicato sull’acquisto di un abbonamento per i servizi di trasporto pubblico locale.

L’agevolazione, quando sarà attivata, dovrà essere richiesta sulla piattaforma del Bonus trasporti, dopo aver effettuato l’accesso con SPID o CIE (Carta d’Identità Elettronica).

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Elenco-dei-Bonus-per-i-trasporti-nel-2023-piatatforma
In foto la piattaforma del Bonus trasporti.

Elenco dei bonus per i trasporti nel 2023 già attivi

Aspettando che l’agevolazione nazionale sia attivata, ci sono altre soluzioni per avere uno sconto sui trasporti pubblici: una è quella di ricorrere alle agevolazioni regionali, l’altra quella di usufruire di alcuni contributi destinati a categorie di lavoratori.

Si riporta di seguito l’elenco dei Bonus trasporti attivi nel 2023, con il link alla pagina ufficiale dove consultare la normativa dettagliata di ciascuna misura:

Elenco dei bonus per i trasporti nel 2023: Salta Su della Regione Emilia Romagna

In Emilia Romagna è attivo un Bonus trasporti rivolto esclusivamente agli studenti, si tratta in dettaglio dell’agevolazione chiamata “Salta Su”.

Gli studenti residenti in Emilia Romagna e iscritti alle scuole elementari, medie e superiori della Regione hanno diritto all’abbonamento gratuito a tutti i servizi di trasporto urbano pubblico locale.

L’abbonamento è valido anche per i percorsi extraurbani che servono a percorrere il tragitto da casa a scuola e viceversa.

In dettaglio, è aperto a queste categorie di studenti, a cui il bonus spetta con diversi requisiti:

Il bonus si rinnova ogni anno e le domande di richiesta per l’anno scolastico 2022/2023 si sono chiuse a fine 2022, mentre per i beneficiari l’abbonamento è valido fino al 31 agosto 2023.

Per richiedere il bonus per l’anno scolastico 2023/2024 si dovrà aspettare il prossimo gennaio. L’agevolazione va richiesta sulla piattaforma Salta Su dove è necessario autenticarsi con le credenziali SPID.

Elenco dei bonus per i trasporti nel 2023: l’agevolazione della Regione Lombardia

Il Bonus trasporti della Regione Lombardia, consiste in un rimborso destinato ai soli abbonati al Servizio Ferroviario Regionale, se non viene rispettato lo standard minimo di affidabilità previsto dal Contratto di Servizio.

Ovvero, un rimborso del 10%, al mese o all’anno, a seconda del tipo di abbonamento ed erogato nel caso di ritardi e disservizi.

Elenco dei Bonus per i trasporti nel 2023: altri contributi regionali

Quelli che abbiamo appena visto sono solo alcuni dei Bonus trasporti attivi nelle diverse zone d’Italia e accessibili esclusivamente ai residenti di una determinata Regione.

Poiché si tratta di contributi locali questi sono diversi nei vari territori, tuttavia ognuno può sapere se ne nella propria regione di residenza è attivo un Bonus trasporti e di che tipo.

Per farlo basta collegarsi al sito della propria regione di residenza ed effettuare una ricerca nel motore interno al sito.

Elenco dei bonus per i trasporti nel 2023: Bonus autotrasportatori

Il Bonus autotrasportatori 2023 offre ai lavoratori che rientrano in questa categoria, un credito d’imposta che rimborsa il 15% delle spese sostenute nell’anno 2022, per l’acquisto del componente Ad-Blue necessario per la trazione di mezzi di categoria Euro 5 o superiore.

L’agevolazione va richiesta collegandosi al sito della piattaforma del Bonus autotrasportatori, dove sarà necessario autenticarsi con le credenziali SPID.

Scopri la pagina dedicata a tutti bonus attualmente attivi e disponibili.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=mUpoqYYQm1E&w=560&h=315]

Elenco dei bonus per i trasporti nel 2023: Bonus carburante

Il Bonus carburante è stato rinnovato quest’anno e sarà valido dal 1° gennaio 2023 al 12 gennaio 2024.

L’agevolazione esiste già dall’anno scorso e consiste in un buono di 200 euro per l’acquisto di carburante per la propria auto.

Il contributo è rivolto a tutti i lavoratori dipendenti pubblici e privati che non devono richiederlo, ma otterranno un voucher dal proprio datore di lavoro.

Sarà poi sufficiente presentare il buono alla pompa di benzina per ottenere lo sconto.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su mutui, prestiti e risparmio personale:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp