Calaiò si ritira, lascia il calcio giocato, l’annuncio della Salernitana

1' di lettura

Emanuele Calaiò dice basta al calcio giocato. L’Arciere classe 1982, dopo una lunghissima carriera in giro per l’Italia si ritira. L’annuncio arriva direttamente dalla Salernitana, il suo attuale club: “L’U.S. Salernitana 1919 comunica che domani, mercoledì 18 settembre, alle ore 11:00 presso la Sala Stampa dello Stadio “Arechi” Emanuele Calaiò incontrerà i giornalisti in conferenza stampa per comunicare il suo addio al calcio giocato. La Società, nel ringraziare Calaiò per la professionalità dimostrata in questi mesi e nel ricordare i grandi meriti umani e tecnici dimostrati nella sua lunga carriera, ha deciso di affidargli un ruolo dirigenziale all’interno del settore giovanile granata”.

Dopo un’estate che l’ha visto corteggiato da diversi club in Serie C, tra cui Avellino e Catanzaro, la decisione di appendere le scarpette al chiodo. Domani, l’attaccante, farà sapere i suo futuro.

L’attaccante nativo di Palermo, dice basta dopo 569 presenze e 183 gol tra i professionisti.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!