Il ritorno dell’eroina: arrestato a Montoro spacciatore 65enne

1' di lettura

Un 65enne di Montoro è stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato fermato ad un posto di controllo da una pattuglia della stazione di Montoro Inferiore. L’atteggiamento del 65enne ha insospettito i carabinieri che già sull’uomo avevano dei sospetti proprio legati ai stupefacenti. Nella vettura i sospetti hanno trovato conferma. I militari hanno infatti trovato dieci dosi di eroina e 130 euro in banconote di vario taglio. La successiva perquisizione domiciliari ha portato al sequestro di altre nove dosi, sempre di eroina, e 850 euro.

L’uomo è stato accompagnato in caserma e arrestato. Su disposizione degli inquirenti della procura di Avellino ristretto ai domiciliari, in attesa del processo che sarà celebrato per direttissima.

Il sequestro di eroina purtroppo non è una novità in provincia di Avellino. E segnala un dato preoccupante e ormai conclamato: il ritorno sulle piazze di una sostanza che ha provocato lutti e dolore tra gli anni ’70 e ’90. Per qualche anno sembrava sparita dai radar, sostituita da cocaina e pasticche. Da qualche anno ha invece ripreso a circolare, venduta oltretutto a prezzi stracciati proprio per facilitarne di nuovo la diffusione.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie