Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Fisco e tasse / Canone Rai: moduli e apparecchi per l’esenzione

Canone Rai: moduli e apparecchi per l’esenzione

Canone Rai: diamo uno sguardo alle informazioni fondamentali sull'esenzione dall'imposta. Ecco a chi è riservata e come richiederla.

di Guglielmo Sano

Settembre 2021

Canone Rai. Come si richiede l’esenzione dal pagamento dell’imposta sul possesso degli apparecchi televisivi? (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook)

Chi ne ha diritto e quali sono i moduli da presentare?

In questo articolo faremo il punto sulle informazioni fondamentali che riguardano l’esonero del canone.

Canone Rai: a chi spetta l’esenzione?

Canone Rai: a chi spetta l’esonero dal pagamento dell’imposta?

Basta avere anche solo un apparecchio televisivo in casa per essere tenuti al pagamento del canone. Tuttavia, esistono alcune particolari categorie che hanno diritto all’esenzione dal versamento.

Hanno diritto all’esonero:

Inoltre, si è esonerati dal pagamento del canone se si dichiara di non possedere in casa alcun apparecchio che permette di ricevere le trasmissioni televisive. In ogni caso è fondamentale svolgere la procedura di richiesta entro determinate scadenze:

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Esenzione canone Rai moduli: a cosa fare attenzione

Canone Rai bolletta luce. L’esonero dal pagamento dell’imposta sul possesso di apparecchi televisivi va richiesta attraverso appositi moduli (quello per gli over 75 è diverso da quello relativo ai non possessori di tv).

Questi dovranno essere compilati – le informazioni fondamentali vanno inserite nel quadro A – con i dati dell’intestatario dell’utenza elettrica su cui viene addebitata l’imposta.

Per inoltrare i moduli all’Agenzia delle Entrate si può utilizzare il servizio online dedicato che l’ente mette a disposizione dei contribuenti sul proprio sito web.

In alternativa, si possono inoltrare tramite Pec ([email protected]) o raccomandata A/R (AGENZIA DELLE ENTRATE, UFFICIO DI TORINO 1, S.A.T. – SPORTELLO ABBONAMENTI TV – CASELLA POSTALE 22 – 10121 TORINO).

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp