Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Bonus e Incentivi » Bonus fiscali » Contributi per famiglie / Esenzione ticket: regole generali, regionali, come sapere

Esenzione ticket: regole generali, regionali, come sapere

Vediamo come richiedere l'esenzione del ticket sanitario e chi ne ha diritto.

di Alda Moleti

Aprile 2023

Ecco una guida pratica su come richiedere l’esenzione del ticket sanitario (scopri le ultime notizie su bonus, Rem, Rdc e assegno unico. Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

Indice

Come richiedere l’esenzione del ticket: tabella delle esenzioni

L’ordinamento italiano prevede delle agevolazioni per le spese mediche e sanitarie, cioè l’esenzione dal ticket per visite specialistiche e farmaci. Le esenzioni sono assegnate in base a due requisiti: il reddito e la presenza di patologie, malattie e invalidità.

Si riporta in dettaglio una tabella che riassume le diverse categorie che hanno diritto all’esenzione dal ticket sanitario.

Si ricorda comunque che queste sono le esenzioni attive in campo nazionale, ma poiché la sanità è gestita a livello regionale, le autorità locali hanno la facoltà di attivare agevolazioni specifiche per i propri residenti. Trovate maggiori informazioni sul sito del Ministero della Salute, nella pagina dedicata alle esenzioni.

AssistitoRequisito di redditoAgevolazione
Persone sopra i 65 anni o sotto i 6 anni di etàIl reddito complessivo del nucleo familiare non deve superare i 36.151,98 euroEsenzione per tutte le prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche (codice E01)
Disoccupati e familiari a caricoIl reddito complessivo del nucleo familiare deve essere inferiore a 8.263,31 euro incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e a cui si aggiungono 516,46 euro per ogni figlio a caricoEsenzione per tutte le prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche (codice E02)
Titolari di assegno (ex pensione) sociale e familiari a caricon/aEsenzione per tutte le prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche (codice E03)
Titolari di pensione al minimo, con più di 60 anni e familiari a caricoIl reddito complessivo del nucleo familiare deve essere inferiore a 8.263,31 euro incrementato a 11.362,05 euro in presenza del coniuge e a cui si aggiungono 516,46 euro per ogni figlio a caricoEsenzione per tutte le prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche (codice E03)
Affetti da patologia o invalidità parzialen/aEsenzione solo per le prestazioni correlate alla patologia
Invalidi civili oltre il 67%, invalidi di guerra, non vedenti parziali e non udenti, pensionati sociali, portatori di neoplasie malignen/aEsenzione per tutte le prestazioni di diagnostica strumentale, di laboratorio e le altre prestazioni specialistiche
Come richiedere l’esenzione del ticket: la tabella delle esenzioni

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Come richiedere l’esenzione del ticket per i farmaci

Come richiedere l’esenzione del ticket per i farmaci? Nel caso di malattie, invalidità o patologie croniche e rare l’esenzione per i farmaci dipende dalle condizioni dell’assistito. Ovvero, i farmaci gratis a cui si ha diritto variano in base al tipo di malattia o invalidità del soggetto.

Diversamente, chi può beneficiare dell’esenzione dal ticket per reddito non ha diritto ad agevolazioni particolari sul pagamento del ticket per i farmaci. Si segue infatti la regola generale che divide i farmaci in 3 gruppi:

Come-richiedere-lesenzione-del-ticket-sito-ministero
Come richiedere l’esenzione del ticket per reddito: in foto uno screen del sito del Ministero della Salute.

Come richiedere l’esenzione del ticket per reddito

L’esenzione dal ticket per reddito scatta in genere in automatico, poiché ogni anno il database del Sistema Tessera Sanitaria aggiorna gli elenchi dei beneficiari, in base alle informazioni che gli vengono comunicate dall’Agenzia delle Entrate e dall’INPS.

Se si ritiene di aver diritto all’esenzione per reddito, ma il proprio nome non appare negli elenchi degli esenti, è necessario recarsi all’ASL di appartenenza e autocertificare la propria condizione. L’ASL rilascerà poi un certificato provvisorio di esenzione per reddito.

Nel caso si abbia diritto all’esenzione con codice E02, che classifica i disoccupati, questi ogni anno devono autocertificare presso la propria ASL di appartenenza lo stato di disoccupazione e il diritto all’esenzione. Dopo l’ASL rilascerà un attestato che prova il diritto all’esenzione con codice E02.

Queste sono norme generali, ma per maggiori dettagli bisogna consultare il sito o contattare la propria ASL di appartenenza, poiché, come abbiamo detto, la sanità è gestita a livello locale. Solo in questo modo potrete trovare tutte le informazioni che disciplinano le esenzioni dal ticket in una determinata regione.

Potete consultare l’elenco e i riferimenti delle Aziende Sanitarie Locali sul sito del Ministero della Salute.

Agevolazioni concesse

L’esenzione per reddito non copre i farmaci, ma copre le prestazioni specialistiche. Chi gode dell’esenzione per reddito, al momento della prescrizione di prestazioni specialistiche ambulatoriale, deve richiedere al medico di verificare il suo diritto all’esenzione per reddito.

Il medico, grazie alla tessera sanitaria, verificherà il diritto all’esenzione tramite il database, poiché ricordiamo è collegato a quello dell’Agenzia delle Entrate, e apporrà il codice di esenzione sulla ricetta.

Per concludere, ricordiamo che in generale l’esenzione per reddito è personale, cioè non si estende al nucleo familiare. Fanno eccezione quanti ne beneficiano con i codici E02 (disoccupati) o E03-E04 (titolari di pensione sociale o minima), perché in questo caso l’esenzione si estende anche ai familiari a carico.

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=BoVyq4FBguM&w=560&h=315]

Come richiedere l’esenzione del ticket: differenza tra reddito ai fini Irpef e ISEE

È opportuno chiarire che l’esenzione per reddito dal ticket sanitario non ha nulla a che fare con il reddito ISEE dei beneficiari. Il sistema sanitario tiene conto solo del reddito ai fini IRPEF, cioè della dichiarazione dei redditi fatta all’Agenzia delle Entrate ogni anno.

Motivo per cui per ottenere l’esenzione non è necessario compilare la DSU o richiedere l’ISEE, visto che i le informazioni sul reddito Irpef di un soggetto sono rese disponibili dall’Agenzia delle Entrate tramite il Sistema Tessera Sanitaria.

Scopri la pagina dedicata ai benefici connessi alla Legge 104.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp