Esenzione ticket per reddito in 6 passi: codici e rinnovo

Esenzione ticket per reddito nel 2021: una guida rapida che ti spiega quando puoi usufruirne, come richiederla e rinnovarla e quali sono i limiti di reddito.

5' di lettura

Esenzione ticket per reddito: scopriamo in 6 passi quando una famiglia può evitare di pagare il ticket sanitario che da diritto a esami, visite o ritiro di farmaci. Vediamo come ottenere l’esenzione ticket, come si calcola il reddito per non pagare l’accesso alle prestazioni sanitarie, come funziona la procedura di rinnovo e il riconoscimento attraverso i codici E01, E02, E03 ed E04.

Cos’è il ticket sanitario?

Il ticket sanitario è una spesa che spetta a tutti i cittadini per usufruire delle prestazioni coperte dal Servizio sanitario nazionale come esami, visite mediche, ritiro di farmaci attraverso il servizio sanitario regionale, beneficiando delle cure previste dai  Livelli Essenziali di Assistenza, evitando l’erogazione di prestazioni sanitarie non necessarie da parte del SSN. 

Esenzione ticket per reddito o per patologia: a chi spetta?

I cittadini possono essere esentati dal pagamento del ticket sanitario in alcuni casi legati allo stato di salute o a una particolare situazione economica:

  • esenzione per reddito;
  • esenzione per malattie croniche;
  • esenzione per malattie rare;
  • esenzione per invalidità;
  • esenzione per Cecità e sordità civile.

Quali sono i requisiti per ottenere l’esenzione ticket per reddito?

Per avere l’esenzione ticket per reddito bisogna rispettare alcuni requisiti economici e lavorativi. Nello specifico possono non pagare il ticket:

  • Cittadini con meno di 6 anni o più di 65 anni che vivono i famiglie con reddito complessivo inferiore ai 36151,98 euro (codice E01)
  • Disoccupati e familiari a carico che vivono in una famiglia con reddito familiare di 8263,31 euro, soglia aumentata a 11.362,05 euro nel caso di coniuge a carico e di 516,46 euro per ogni figlio a carico (codice E02)
  • Titolari di pensione sociale o assegno sociale e familiari a carico (codice E03)
  • Titolari di pensione minima con più di 60 anni e familiari a carico, che vivono in una famiglia con reddito reddito familiare di 8263,31 euro, soglia aumentata a 11.362,05 euro nel caso di coniuge a carico e di 516,46 euro per ogni figlio a carico (codice E04)

Come avere l’esenzione ticket per reddito

Per avere l’esenzione ticket per reddito bisogna essere inseriti in un elenco consultabile da medici di famiglia e privati.

Sono i medici, che prescrivono esami o visite, a verificare su richiesta dell’assistito il diritto all’esenzione, riportando il relativo codice sulla ricetta. Se si pensa di aver diritto all’esenzione al ticket per reddito, ma non si è inseriti nella lista del medico, bisogna rivolgersi all’Asl o a un’altra azienda territoriale di appartenenza.

esenzione ticket per reddito codici e requisiti

Quando richiedere il rinnovo dell’esenzione ticket per reddito

L’esenzione ticket per reddito, che di solito dura dal 1 aprile al 31 marzo, va rinnovata ogni anno. Per ottenere il rinnovo bisogna chiamare il medico di famiglia per accertarsi di essere ancora inseriti nell’elenco di chi ha diritto all’esenzione. Si si è presenti, non bisogna far nulla.

Altrimenti è necessario recarsi all’Asl. La richiesta di rinnovo dell’esenzione ticket va sempre presentata annualmente per chi ha un codice di esenzione E02.

Rinnovo esenzione ticket: tutti i documenti

I documenti da presentare per il rinnovo dell’esenzione ticket per reddito sono:

  • un’autocertificazione dove si dichiara di non superare il limite di reddito prescritto. E’ possibile trovare il relativo modulo nella sede dell’Asl oppure sul sito internet dell’azienda sanitaria locale;

  • una fotocopia fronte retro del documento di identità dell’interessato e dei suoi familiari a carico;

  • una fotocopia fronte retro del codice fiscale del richiedente e dei suoi familiari a carico.

In alcune regioni è attivo il sistema online per rinnovare il ticket. In questa guida trovi la procedura passo passo per ottenere il rinnovo dell’esenzione ticket.

Come si calcola il reddito per l’esenzione ticket?

Per calcolare il reddito necessario a ottenere l’esenzione del ticket sanitario si prende in considerazione il reddito del nucleo familiare, ossia la somma dei singoli redditi di ogni componente della famiglia.

A differenza di altre misure, perciò, non sarà determinante la soglia Isee, presa come riferimento solo in casi specifici che riguardano le agevolazioni regionali. 

L’articolo in breve:

  • Per avere diritto all’esenzione ticket per reddito devi rispettare alcuni requisiti economici e lavorativi
  • Per aver diritto all’esenzione devi interfacciarti col tuo medico di famiglia o con l’Asl di riferimento
  • Il rinnovo all’esenzione è automatico, dal 1 aprile di ogni anno, altrimenti devi rivolgerti all’Asl di riferimento. L’unica eccezione è per chi ha un codice E02 e deve rinnovare l’esenzione annualmente

Hai domande sull’esenzione ticket per reddito?

Scrivici a bonuselavorothewam@gmail.com

Iscriviti gruppi social per ricevere tutti gli aggiornamenti.

Aggiungiti a 66mila persone che ogni giorno guardano le nostre video-guide sul canale YouTube di TheWam.net.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie