Esonero contributi autonomi, differenze entro il 29 dicembre

Esonero contributi autonomi, differenze entro il 29 dicembre. A che punto siamo con l'esonero contributivo per i lavoratori autonomi o anno bianco.

2' di lettura

Esonero contributi autonomi – Dal 29 novembre è possibile controllare l’importo l’esonero dal versamento dei contributi concesso ai lavoratori autonomi (entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook).

Chiunque però riceva un esonero che non copre l’intero versamento dei contributi dovuti per l’anno dovrà compensare entro un paio di settimane.

Ovviamente, anche chi è stato escluso dall’esonero dovrà pagare immediatamente i contributi dovuti, senza alcuna proroga.

In questo articolo faremo una veloce panoramica sull’esonero contributivo e chiariremo come verificare l’importo dell’esonero specificando qual è la scadenza del versamento delle differenze.

Esonero contributi autonomi, versamento delle differenze

Il versamento della differenza fra i contributi dovuti all’Inps e l’importo ottenuto come esonero va versato entro il 29 dicembre 2021.

Con la circolare n°124/2021 del 6 agosto Inps ha invitato i cittadini a non versare i contributi se certi di rientrare nei requisiti per l’esonero.

Infatti, chiunque abbia già versato delle quote e risulti beneficiario dell’esonero vedrà restituirsi quelle somme. Il rimborso sarà onere delle sedi territoriali: non ci sono ancora date e modalità operative.

Leggi su Telegram tutte le news su Invalidità e Legge 104. Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo WhatsApp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook. Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale Youtube.

Esonero contributi autonomi, categorie interessate

Le categorie interessate dall’esonero contributi autonomi sono:

  • Lavoratori autonomi iscritti alla Gestione artigiani ed esercenti attività commerciali;
  • Lavoratori autonomi iscritti alla Gestione dei coltivatori diretti, coloni e mezzadri;
  • Professionisti iscritti alla Gestione separata Inps;
  • Professionisti iscritti ad altre casse previdenziali;
  • Medici e infermieri, già in quiescenza, ai quali siano stati affidati incarichi di lavoro straordinari per far fronte alla carenza di personale per l’emergenza Covid-19.

La domanda di esonero andava presentata a un solo ente previdenziale.

L’importo concesso è al massimo di 3.000 euro su base annuale e riguarda le cifre dovute per il 2021.

Esonero contributi autonomi, differenze entro il 29 dicembre
Esonero contributi autonomi, differenze entro il 29 dicembre

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie