Mercogliano, estorsione a imprenditore: in carcere Galdieri e Pagano



1' di lettura

Estorsione in concorso aggravata dal metodo mafioso: arrestati Pasquale Galdieri e Beniamino Pagano di Mercogliano. Questa mattina i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Avellino, guidati dal capitano Quintino Russo, hanno dato esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura presso il tribunale di Avellino.

Dopo che la Cassazione ha giudicato inammissibili i ricorsi presentati dagli imputati, arrestati il 18 novembre del 2008, con altre persone ritenute vicine al clan Cava, al termine di indagini scattate dopo la denuncia di un imprenditore di Mercogliano. Avvicinato dai due uomini arrestati che gli avrebbero fatto pressione per ricevere in regalo un appartamento. Galdieri dovrà espiare 4 anni di reclusione e Pagano 3 anni e 3 mesi.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Entra in WhatsApp e ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Bandi, Bonus e Lavoro

  2. News dall'Italia e dal mondo

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie