“Deve abbuscare”: le intercettazioni dopo l’arresto

Estorsione pakistani intercettazioni Monteforte Irpino
1' di lettura

“Deve abbuscare”. Diceva così al “parente”, come chiamava l’altra persona, che era venuta a trovarlo ai domiciliari. Per gli inquirenti meditava vendetta nei confronti di Mohammed Waqas che, con la sua denuncia, aveva fatto scattare un’inchiesta culminata con sette arresti (sei dei quali revocati dal Riesame). Per l’indagato – a causa di quelle intercettazioni – è stato disposto un aggravamento di misura.

Le accuse: tentata estorsione a Monteforte Irpino

Nell’inchiesta si contestavano, a vario titolo, i reati di tentata estorsione (per sei indagati, nell’atto di conclusioni indagini, l’accusa è caduta), lesioni aggravate e sequestro di persona. Secondo il racconto della vittima la sua compagna era stata minacciata per farsi versare parte degli incassi di un circolo. Una versione smentita dall’indagato che aveva raccontato di essere stato lui vittima di un sequestro e di un pestaggio da parte di Wakas e del suo amico.

Le intercettazioni

Quelle intercettazioni sembrano riassumere la rabbia verso la conferenza stampa organizzata da Wakas. Il pakistano aveva voluto raccontare ai media locali le pressioni subite. L’uomo intercettato invita comunque il suo interlocutore ad aspettare per qualsiasi decisione fino al Riesame.

In un’altra conversazione si fa riferimento anche al magistrato che coordina l’indagine, il procuratore aggiunto di Avellino, Vincenzo D’Onofrio. Menzionato con una sorta di rispetto e timore da parte dei due uomini intercettati. Una delle due persone intercettate aggiunge laconico: “quello non te la fa buona stavolta”.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie