Euro 2020: dove si gioca? Calendario, stadi e ultime notizie

Esattamente tra tre mesi inizieranno gli Europei di calcio. La UEFA punta ad avere gli stadi con il pubblico, condizione difficilmente realizzabile. Entro il 7 aprile si dovrà decidere.

3' di lettura

Rimandati di un anno, causa pandemia, gli Euro 2020 di calcio (il nome non è cambiato) prenderanno il via dall’11 giugno e dureranno fino all’11 luglio 2021. Oggi, 11 marzo, sono esattamente tre mesi al calcio d’inizio quando l’Italia affronterà la Turchia dando ufficialmente il via al torneo al quale parteciperanno 24 nazionali, suddivise in 6 gironi da 4 squadre ciascuno. L’Italia è nel Girone A con Svizzera, Turchia e Galles.

Euro 2020: dove si disputeranno?

La formula prevede che la fase finale di Euro2020 abbia luogo non in una singola nazione o due ma in 12 distinte città europee: La partita inaugurale si terrà allo stadio Olimpico di Roma, invece le semifinali e la finale si disputeranno al Wembley Stadium di Londra. Le altre città ospitanti saranno: Amsterdam, Baku, Bilbao, Bucarest, Budapest, Copenhagen, Dublino, Glasgow, Londra, Monaco e S.Pietroburgo. Ma tutto in forte dubbio.

Nonostante l’esperienza dei campionati e delle coppe giocate a porte chiuse, che ha permesso al calcio professionistico di andare avanti anche in una fase di crisi di proporzioni enormi, la Uefa ha comunque dichiarato che, nell’estate 2021, gli Euro 2020 si giocheranno con il pubblico sugli spalti, e non sembra volersi smuovere da questa possibilità.

Euro 2020: si propone l’Inghilterra

Pochi giorni fa, un timido tentativo da parte del Primo ministro britannico, Boris Johnson, proponeva l’annullamento del format itinerante e il trasferimento di tutte le partite di Euro2020 nel Regno Unito (già è parzialmente coinvolto con Londra/Wembley e Glasgow, a cui va aggiunta Dublino, per vicinanza geografica).

Quest’idea era nata in virtù dell’ottimo slancio della campagna vaccinale avviata in Gran Bretagna, che avrebbe permesso di portare Euro2020 negli stadi d’oltremanica, in estate, senza grossi problemi di accesso del pubblico.

La Uefa ha però rispedito al mittente la proposta di Boris Johnson, restando ferma sul punto di disputare gli Europei fra le 12 città scelte quattro anni fa.

Euro2020: il presidente dell’Uefa, Aleksandar Ceferin

Euro 2020 a porte aperte?

La Uefa ha già avuto un dialogo preliminare con le 12 Federazioni ospitanti di Euro2020, nel quale ha confermato la volontà di arrivare a un’affluenza media del 50% sull’intero torneo. Ma le restrizioni attuali – diverse per ogni Paese – e la prospettiva della loro evoluzione, mettono in dubbio la stessa conferma di partecipazioni di alcune delle città coinvolte.

In particolare, Bilbao, Dublino e Glasgow sembrano a forte rischio presenza per Euro2020, perché i rispettivi Governi in questo momento non possono garantire un’apertura degli stadi al pubblico in estate, anche se contingentata.

Euro2020: il premier inglese Boris Johnson

Entro il 7 aprile si decide

La riapertura degli stadi al pubblico per Euro2020 è prevista con restrizioni a Livello 1, il che sottolinea quanto sia ancora lungo il percorso da affrontare. La Uefa ha dato un margine di tempo di un mese alle varie Federazioni, e attende una risposta definitiva alle sue richieste entro il prossimo 7 aprile. In base a ciò che verrà comunicato, verranno confermate le 12 città ospitanti di Euro 2020, o si assisterà all’esclusione di alcune di loro, con conseguente nuovo calendario delle partite.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su Google | Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie