Evitare il pignoramento con il trust inglese

Come evitare il pignoramento con il trust inglese, uno strumento di segregazione patrimoniale, in particolare degli immobili, particolarmente efficace. Il trust nasce in Inghilterra e la legislazione britannica è favorevole ai debitori. Comporta anche una notevole riduzione della tassazione. Requisiti e limiti di questa soluzione.

4' di lettura

Come evitare il pignoramento con il trust inglese, uno dei sistemi che possono rivelarsi più sicuri per la segregazione immobiliare e la difesa del patrimonio dai creditori.

Entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su Whatsapp, Telegram, Facebook, Instagram e YouTube.

Il trust è uno strumento finanziario nato proprio in Inghilterra, anche per questo motivo la legislazione di quel Paese si è arricchita con gli anni in questa materia. Il trust inglese ha ora una serie di regole precise che si sono rivelate molto favorevoli per la difesa degli immobili.

Come evitare il pignoramento con il trust inglese? La legge britannica

Anche la tenuta azione revocatoria da parte dei creditori, viene valutata dai magistrati britannici solo se vengono accertati dei gravi e lampanti casi di frode. O se lo strumento viene utilizzato per portare a termine scopi illegali o di riciclaggio di denaro.

Non è il caso di chi cerca solo di proteggere il patrimonio.

Ricevi ogni giorno sul cellulare gli ultimi aggiornamenti su bonus, lavoro e finanza personale: entra nel gruppo whatsapp, nel gruppo Telegram e nel gruppo Facebook . Scrivi su Instagram tutte le tue domande. Guarda le video guide gratuite sui bonus sul canale YouTube

Come evitare il pignoramento con il trust inglese: due vantaggi

Come altri trust o strumenti simili (la fondazione maltese), il trust inglese poggia su questo pilastro: la separazione dei beni conferiti dal patrimonio personale.

Cosa significa? I redditi che vengono prodotti da questi beni saranno tassati in Inghilterra.

Questo comporta due vantaggi:

  • si evita il cumulo con i redditi prodotti in Italia;
  • c’è un risparmio importante in caso di successione con il drastico calo delle imposte.

Il trust inglese è soggetto a due imposte:

  • Income tax: se il trust produce reddito;
  • Capital Gain Tax: chiesta se quando si alienano i beni si genera una plusvalenza superiore da determinate soglie.

C’è anche un altro vantaggio: se si decide di aprire un trust immobiliare inglese, non si paga un euro per l’imposta di registro. Ma solo se i beni conferiti non superano le 325.000 sterline.

Come evitare il pignoramento con il trust inglese? L’apertura

Ma cosa serve per aprire un trust immobiliare inglese?

Per aprire un trust immobiliare inglese servono due cose soprattutto:

  • una sede fisica in Inghilterra;
  • un patrimonio immobiliare da conferire.

Come evitare il pignoramento con il trust inglese? Conto in Inghilterra

Per aprire un trust inglese bisogna anche avere un conto corrente bancario in Inghilterra.

In Gran Bretagna sono attive anche diverse società che offrono ai clienti questo tipo di servizio. Si occupano loro di avviare e concludere l’intera procedura, seguendo nei dettagli tutte le disposizione di legge che regolano il trust inglese.

Come evitare il pignoramento con il trust inglese? Società di consulenza

In questo modo si azzerano i rischi di errori nella procedura che potrebbero rendere meno efficacie uno strumento che invece risulta essere molto utile per tenere alla larga dal proprio patrimonio l’aggressione di eventuali creditori.

Come evitare il pignoramento con il trust inglese? Farlo prima

Al solito però, come per tutti gli strumenti di difesa del patrimonio immobiliare, anche il trust inglese deve essere attivato prima che la situazione debitoria sia grave. O comunque prima che ci siano dei segnali che lascino presupporre una difficoltà finanziaria tale da rischiare delle azioni esecutive da parte dei creditori.

Come evitare il pignoramento con il trust inglese? La sentenza di Piacenza

Lo conferma una sentenza del tribunale di Piacenza che accogliendo una richiesta della Banca di Piacenza ha revocato un trust immobiliare di diritto inglese perché «recante pregiudizio a ragione di credito».

Il nucleo chiave della sentenza poggia su questo: il credito dell’Istituto era già esistente quando è stato attivato il trust inglese e quindi il debitore «conosceva il danno» che il trust «avrebbe arrecato al creditore» e che quindi è stato dolosamente preordinato per «pregiudicare il soddisfacimento della banca».

È chiaro che un trust immobiliare inglese concepito prima che la situazione debitoria diventasse complessa avrebbe avuto chance importanti di successo per la segregazione delle proprietà. E non avrebbe consentito ai magistrati di disporre all’interno della sentenza che «fosse stato preordinato per mettere al riparo il patrimonio immobiliare del debitore».

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie