Si finge medico per comprare auto in tutta Italia: arrestato in Irpinia

1' di lettura

Si spacciava per medico, in concessionarie di tutta Italia, per acquistare auto a prezzi stracciati. Dopo aver ottenuto finanziamenti agevolati. Distinto, ben vestito, parlantina fluente e quei documenti che lasciavano pochi dubbi, ma la sua corsa si è fermata in provincia di Avellino, a Manocalzati, dove i carabinieri lo hanno arrestato in flagranza di reato.

A finire in manette un 55enne del napoletano, pregiudicato, accusato, fra le altre cose, di tentata truffa, sostituzione di persona e utilizzo di falsi documenti. A “incastrarlo” proprio le foto su due carte di identità differenti, intestate a dei medici e presentati a delle concessionarie Mercedes. Quelle immagini simili hanno insospettito chi lavorava presso le rivendite di automobili. L’uomo – secondo la ricostruzione degli inquirenti – avrebbe ottenuto un finanziamento proprio grazie ai documenti falsi.

Finto medico arrestato ad Avellino

Le segnalazioni sono arrivate anche alla compagnia di Avellino, diretta dal capitano Niccolò Pirronti, è così è scattato il blitz a Manocalzati. L’indagato è stato arrestato, come disposto dal sostituto procuratore Luigi Iglio, mentre tentava di acquistare la vettura. Di qui l’ipotesi di tentata truffa. L’uomo è anche destinatario di un’ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Potenza per altri reati. Pena che ora dovrà scontare. 

L’indagato questa mattina comparirà in aula, presso il tribunale di Avellino, per essere giudicato con rito direttissimo. Dopo che saranno ascoltati gli investigatori, toccherà alla difesa rappresentata dall’avvocato Samuela Scardino, provare a dimostrare l’innocenza del 55enne.

Patteggiamento a due anni

La difesa ha proposto e ottenuto un patteggiamento a due anni, dopo che in aula è stato riqualificato il reato relativo ai documenti falsi. L’uomo è stato infatti condannato non solo per averli utilizzati, ma per averli alterati personalmente. Il legale ha ottenuto anche la restituzione dei 1500 euro che erano stati sequestrati.

Gruppo WhatsApp offerte di lavoro, bonus, concorsi e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:

  1. Telegram - Gruppo esclusivo

  2. WhatsApp - Gruppo base

Seguici anche su YouTube | Google | Gruppo Facebook | Instagram



Come funzionano i gruppi?
  1. Due volte al giorno (dopo pranzo e dopo cena) ricevi i link con le news più importanti

  2. Niente spam o pubblicità

  3. Puoi uscire in qualsiasi momento: la procedura verrà inviata ogni giorno sul gruppo

  4. Non è possibile inviare messaggi sul gruppo o agli amministratori

  5. Il tuo numero di cellulare sarà utilizzato solo per inviarti notizie