Privacy
×
The wam
×
icona-ricerca
Home / Consigli per gli acquisti » Famiglia » Salute / Farmacie online, vediamo come funzionano

Farmacie online, vediamo come funzionano

Farmacie online, vediamo come funzionano, quali medicinali vendono e quali sono i vantaggi.

di The Wam

Febbraio 2023

Farmacie online, vediamo come funziona l’acquisto via web dei medicinali e se è conveniente e sicuro. (scopri le ultime notizie su agevolazioni economiche e diritti per la famiglia. Leggi su Telegram le novità su educazione, cura e salute dei figli, gravidanza, consigli per neo-mamme e relazioni familiari. Per continuare a leggere l’articolo da telefonino tocca su «Continua a leggere» dopo l’immagine di seguito).

INDICE

Ricevi tutte le news sempre aggiornate su bonus e lavoro.

Le farmacie online hanno fatto registrare una crescita esponenziale durante la pandemia. Nel solo 2020 è stato segnalato un incremento delle vendite del 64 per cento rispetto al 2019. Sono aumentati anche i negozi online. Ora sono poco più di un migliaio.

Questo non significa che le farmacie online siano destinate a sostituire quelle fisiche. Almeno per ora. Il motivo è semplice: si possono vendere solo medicinali per i quali non serve una ricetta medica.

Ma questa modalità potrebbe cambiare. In Germania, Regno Unito, Svezia, Finlandia, Estonia, Lituania, Olanda, Danimarca e Malta è già permessa la vendita di farmaci con ricetta (ma è sempre necessario mostrare comunque la prescrizione del medico).

Insomma, la direzione sembra quella: consentire la vendita di tutti i farmaci anche a distanza, senza dover andare in farmacia. Potrebbe essere una comodità mica da poco, soprattutto se chi deve assumere quei medicinali non può recarsi in farmacia e non può contare sull’aiuto di un familiare o di un amico.

Vediamo in questo post come funzionano, quali sono i vantaggi della spesa farmaceutica da remoto.

Su questo argomento potrebbe interessarti un post che spiega l’allarme farmaci in Italia: non si trovano 3198 medicinali; in un altro articolo verifichiamo come si prenotano visite ed esami in farmacia; c’è infine un articolo sui farmaci equivalenti e su come consentono di risparmiare sulle medicine.

Farmacie online, come acquistare

Acquistare farmaci online, anche senza ricetta, non è come comprare un maglione o un paio di calzini. Serve maggiore sicurezza. Per questo motivo è importante che sul sito della farmacia online si trovi un bollino verde, che viene rilasciato dal Ministero della Salute.

Quel bollino verde certifica l’autorizzazione alla vendita online di medicinali. 

Bisogna fare attenzione anche ad un’altra cosa: il bollino verde deve rimandare al sito del governo italiano e non a quello di uno stato estero. Il motivo è semplice: non tutti i medicinali venduti fuori dai confini italiani sono autorizzati anche nel nostro Paese.

È anche opportuno verificare che la farmacia online abbia un indirizzo fisico e anche un numero di telefono per chiedere eventuali consigli o per inviare delle segnalazioni.

Sul sito del ministero della Salute puoi trovare l’elenco delle farmacie che sono autorizzate alla vendita di medicinali online.

Aggiungiti al gruppo Telegram di news sulla famiglia ed entra nella community di TheWam e ricevi tutte le news su WhatsApp, Telegram e Facebook. Scopri le ultime offerte di lavoro sempre aggiornate nella tua zona.

Farmacie online, chi può vendere?

Non tutti possono aprire una farmacia online. Nessuna liberalizzazione. Può avviare uno shop online solo chi ha già un negozio fisico.

Come detto i farmaci acquistabili sono i cosiddetti Sop, un acronimo per dire “senza obbligo di prescrizione”. Tra i Sop ci sono anche i farmaci da banco, che in qualche caso vengono definiti Otc (dall’inglese over the counter, e come vedremo ci sono delle differenze con i Sop).

I farmaci Otc, sono in genere medicinali di automedicazione, quelli che si trovano sui banconi delle farmacie e che i clienti possono prendere senza chiedere nulla al commerciante. Questi medicinali possono essere pubblicizzati.

I farmaci Sop non possono invece essere pubblicizzati (come la Tachipirina).

Sia Sop, sia gli Otc possono essere acquistati senza ricetta e senza rivolgersi al medico curante o al farmacista. In base a una autodiagnosi. Curano in genere malesseri passeggeri e di lieve entità. Qualche esempio:

Farmacie online, quali sono i vantaggi

I vantaggi per chi acquista dei medicinali da farmacie online sono diversi. Il primo è evidente: si risparmia tempo. Ordinare dalla propria abitazione e tramite smartphone dei medicinali e riceverli in poco tempo è una comodità innegabile. Un po’ come per qualsiasi altro shopping online.

Gli ordini non sono legati agli orari di apertura di un negozio fisico. Si può ordinare un medicinale anche in piena notte o nei giorni festivi (senza dover verificare qual è la farmacia di turno).

Farmacie online, pagamento e risparmio

I sistemi di pagamento per l’acquisto di farmaci online sono molteplici. Si può utilizzare la carta di credito, il bonifico, Paypal e anche il contrassegno.

Ma forse il vantaggio più evidente è quello del risparmio economico.

In rete è infatti possibile trovare prodotti farmaceutici e parafarmaceutici a prezzi molto più bassi. Si può inoltre accedere anche a sconti e promozioni.

Anche la spedizione è gratuita, se si supera un certo limite di prezzo.

In rete è molto più semplice confrontare i prezzi tra le diverse farmacie online. Quindi è agevole e rapido scegliere quella che ha l’offerta più economica. 

Ma non solo: il cliente potrebbe anche decidere di preferire il negozio online che assicura una consegna più veloce.

Farmacie online, anonimato

Un vantaggio da non sottovalutare delle farmacie online è l’anonimato. Non sono poche le persone, che soprattutto per determinate patologie o esigenze, hanno un certo imbarazzo a chiedere dei medicinali al farmacista.

L’acquisto sul web permette al contrario di avere molta più privacy.

Farmacie online, tutti i vantaggi

Riassumiamo dunque quali sono i vantaggi che possono essere offerti agli utenti dall’acquisto di medicinali online:

Nella foto dei farmaci acquistati online

Farmaci online con ricetta

Come abbiamo visto in Italia si possono vendere online solo farmaci per i quali non è prevista la ricetta del medico. Ci sono però delle alternative.

Infatti se il medico curante invia direttamente la ricetta elettronica a una farmacia che ha attivato il servizio a domicilio, si può ricevere a casa il medicinale che è stato prescritto.

C’è inoltre un altro servizio che è in crescita nel nostro Paese. Pagando le spese di consegna alcune farmacie possono ritirare a domicilio la ricetta medica, portarla in farmacia e quindi consegnare a casa del paziente i medicinali che sono stati prescritti.

Ecco gli articoli preferiti dagli utenti su invalidità civile e Legge 104:

Entra nel gruppo WhatsApp e Telegram

Canale Telegram

Gruppo WhatsApp