Il parrucchiere irpino Davide Cutillo alla Fashion Week di Milano

2' di lettura

E’ partita la settimana della Fashion Week di Milano e sappiamo cosa vuol dire. Noi di TheWam abbiamo parlato con il parrucchiere irpino Davide Cutillo che parteciperà all’evento.

La Fashion Week di Milano

Tutti ne parlano. Le più grandi star italiane (e non solo) sono pronte a partecipare a una delle settimane più glamour dell’anno. La settimana della fashion week di Milano non è solo sfilata ma anche la possibilità di farsi conoscere. Proprio come ha fatto Davide Cutillo, giovane irpino, che parteciperà all’evento come parrucchiere delle vip. Ma sentiamo la sua storia.

Com’è nata la tua passione per i capelli e le acconciature? So che sei uno dei parrucchieri più ricercati di Avellino...

“Tutto è partito da una mia piccola “malattia”. Adoro toccare i capelli e curare le chiome delle persone sin da quando ero bambino. I miei genitori mi hanno spinto verso questa professione perché intuivano, ma era evidente, che mi rendeva felice. Ho iniziato a 14 anni frequentando una scuola di parrucchieri. Per due anni sono stato ad Ariano Irpino e poi ad Avellino, fino a frequentare anche un corso specialistico. Ho partecipato a molti concorsi regionali e internazionali e ne ho vinti alcuni. Ho aperto il mio negozio, Kudara, qui ad Avellino a soli 21 anni e ne sono soddisfatto”

Hai fatto tanta gavetta, poi ti abbiamo visto in tv…

“Si, ho fatto molta gavetta qui ad Avellino e poi ho deciso di mettermi in gioco qualche anno fa in un programma chiamato Il look perfetto, su un canale locale. Ho partecipato insieme a due stilisti e alcuni parrucchieri. Era sviluppato in circa 10 puntate e alla fine sono stato anche il vincitore! (ride ndr.)”

Ma passiamo alla settimana della Fashion Week di Milano. So che parteciperai all’evento dell’anno come parrucchiere di alcune modelle famose…

“Si, ho già partecipato l’anno scorso per la prima volta ma, ovviamente, ero un po’ impacciato. Quest’anno ho avuto il piacere di essere chiamato da alcuni famosi parrucchieri che sono rimasti colpiti del mio lavoro. Arriveremo di varie zone del sud e partiremo domenica 22 settembre per questa esperienza”.

Quindi non è la tua prima Fashion Week. E cosa farai una volta arrivato a Milano?

“L’anno scorso ho lavorato per la stilista israeliana Daizy Shely. Si puntava al riccio e al modello afro con frangia liscia. Punteremo a pettinare e preparare circa 30 modelle quindi immagina il lavoro che dovremmo fare. Sono molto soddisfatto. Non è da tutti essere chiamati per la settimana della moda a Milano. Sarà una vetrina ancora più grande per il mio lavoro”.

Entra nel gruppo di WhatsApp e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!
Iscriviti al bot di Messenger e ricevi due volte al giorno - 13:30/20:30 - le notizie più importanti senza spam!